Parmigiana di melanzane bianche

Le melanzane bianche sono originarie della Turchia e si coltivano prevalentemente in zone calde, come il nostro sud Italia.
Non si trovano in commercio, quindi è quasi impossibile trovarle nei supermercati, infatti provengono da orti familiari essendo una varietà abbastanza robusta.
A differenza di quelle viola hanno una buccia sottilissima, sono prive di semi e la polpa è compatta.
Il sapore è più dolce rispetto alle comuni melanzane e quindi prima di cucinarle non bisogna lasciarle cosparse di sale per qualche ora per far uscire il liquido.
Proprio la caratteristica della polpa compatta la rende adatta ad essere fritta perché assorbe meno olio.
Per il resto si prestano a tutte le classiche ricette con melanzane.
Così quando al mercatino ho visto queste bellissime melanzane bianche, sono rimasta sorpresa, e la forma tondeggiante, e la peculiarità della polpa mi hanno invitato a preparare una parmigiana di melanzane.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4melanzane tonde (bianche)
  • 400 gragù
  • 200 gscamorza affumicata
  • 4uova
  • q.b.sale
  • q.b.olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b.farina
  • q.b.basilico

Strumenti

  • Carta assorbente
  • Teglia

Preparazione

Quando ho intenzione di preparare la parmigiana di melanzane metto da parte in poco di ragù preparato in precedenza.
Se non si dispone del ragù già pronto basta preparare un sugo veloce facendo cuocere con un filo di olio, 400 ml di polpa di pomodoro, sale e basilico per 20 minuti
  1. Dopo aver lavato e asciugato le melanzane, tagliale a fette spesse 3 mm circa.

  2. In una terrina capiente sbatti le uova con il sale, in un’altra metti la farina.

  3. Inizia a scaldare l’olio e intanto passa le fette di melanzane prima nella farina e poi nell’uovo.

  4. Friggi le melanzane rigirandole spesso fino a quando avranno assunto un colore dorato.

  5. Posa le melanzane fritte sulla carta assorbente.

  6. Taglia la scamorza a fettine.

  7. Nella teglia da forno versa un poco di ragù, fai uno strato di melanzane, copri con la scamorza, versa altro ragù e aggiungi il basilico.

  8. Continua così fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi inforna a 200°C per 15 minuti a forno preriscaldato e statico.

I consigli di Cristina

Se prepari in anticipo la parmigiana, la conservi in frigo e la riscaldi al momento di servirla, questa sarà più compatta e gustosa.

Oltre alla scamorza se preferisci puoi aggiungere anche del parmigiano grattugiato man mano che formi gli strati.

/ 5
Grazie per aver votato!