Crea sito

Biscotti con crema al limone

Quando mi regalano i limoni di Sorrento non posso non pensare ad un dolce che abbia questo fresco aroma.
Quindi questa volta mi sono orientata verso i biscotti farciti con crema al limone, che più che biscotti sembrano dei pasticcini.
La pasta frolla come sempre aromatizzata con scorza di limone grattugiata ma anche con il succo come per la crema pasticcera.
Il limone di Sorrento detto anche “Ovale di Sorrento” per la sua forma caratteristica, ha dimensioni medio-grosse e la scorza è molto profumata per l’abbondante presenza di oli essenziali.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta frolla

  • 200 gFarina 0
  • 150 gFarina di riso
  • 2Uova
  • 100 gBurro
  • 100 gZucchero a velo
  • 1/2Scorza di limone (grattugiata)
  • 1/2Succo di limone
  • 1 pizzicoSale
  • 3 gLievito in polvere per dolci

Ingredienti per la crema al limone

  • 300 mlLatte
  • 2Tuorli
  • 50 gZucchero a velo
  • 30 gAmido di mais (maizena)
  • Scorza di limone (grattugiata)
  • MezzoSucco di limone

Strumenti

  • Carta forno
  • Pellicola per alimenti
  • Taglia biscotti
  • Mattarello
  • Frusta a mano

Preparazione della pasta frolla

  1. Disponi le farine, lo zucchero e il lievito a fontana su di una spianatoia di legno, al centro rompi le uova, aggiungi il sale, la scorza di limone, il succo e il burro a temperatura ambiente.

  2. Inizia ad amalgamare il tutto ma non lavorare troppo, se il composto ti sembra troppo morbido spolvera ancora un poco di farina di riso, se troppo secco aggiungi un altro poco di succo, per avere la giusta consistenza, morbida e malleabile ma non appiccicosa.

  3. Copri la pasta frolla con pellicola e metti a riposare in frigo per almeno un’ora.

Preparazione della crema al limone

  1. Metti a scaldare il latte in un pentolino con un pezzo di scorza di limone

  2. In una terrina lavora lo zucchero con i tuorli e la maizena, versa questo composto nel latte caldo e, sempre a fuoco basso, gira con un cucchiaio di legno fino a quando la crema si sarà addensata, poi metti a raffreddare la crema ed elimina la scorza di limone.

  3. Quando la crema sarà quasi fredda aggiungi la scorza e il succo di mezzo limone.

  4. Con il matterello stendi la pasta frolla per lo spessore di mezzo centimetro e copri la placca del forno con carta.

  5. Scegli la forma del biscotto, magari una più grande e una più piccola, oppure un oggetto rotondo per ricavare il biscotto bucato.

  6. Devi ritagliare i biscotti interi e quelli bucati in egual numero.

  7. Inforna a 180°C per 15 minuti.

  8. Fai raffreddare i biscotti, poi spalma la crema al limone sul biscotto intero e posa sopra quello bucato.

  9. Spolvera con zucchero a velo.

I consigli di Cristina

Con le dosi suddette si ottengono 15 biscotti di dimensioni medie.

Per la cottura ho usato due placche da forno, cuocendo prima i biscotti interi e poi quelli bucati.

E’ preferibile preparare la crema in anticipo e metterla in frigo in modo da averla ben solida.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.