Polpette di melanzane a modo mio

Per un secondo davvero gustoso e versatile che si presta bene per un buffet, per un antipasto o semplicemente come contorno:…. “vi presento la mia ricetta di polpette di melanzane…!!!”
Si possono servire calde ma anche fredde e si possono sia friggere che cuocere al forno…
In poco tempo e con pochi ingredienti realizzerete un piatto sicuramente apprezzato dai piccini e da chi segue un’alimentazione vegetariana…
Se non avete voglia di fare le solite polpette di carne, questa ricetta è l’alternativa ideale da portare in tavola… irresistibili bocconcini morbidi e dal cuore filante, uno tira l’altro!
Potete anche realizzare un unico polpettone da tagliare poi a fette e servire come piatto unico insieme ad un insalata o altro tipo di verdura… un modo semplice ed originale per stupire i vostri ospiti!!!



  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti impasto:

  • 400 gmelanzane
  • 80 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1uovo piccolo
  • 1 spicchioaglio
  • 1 fogliabasilico
  • q.b.pane raffermo
  • q.b.sale, pepe, noce moscata
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.provola a dadini

Ingredienti panatura:

  • q.b.pangrattato

Strumenti utilizzati

Se siete interessati alla pinza per polpette potete acquistarla su Amazon dal link:
Utensili da cucina
  • Pinzette per le polpette

Preparazione polpette di melanzane

  1. Iniziate lavando e asciugando le melanzane.

    Posizionatele su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocetele, intere, in forno preriscaldato a 200° per circa 1 ora.

    Quando saranno cotte, toglietele dal forno e lasciatele intiepidire per qualche minuto.

    Quindi, privatele della buccia e del picciolo ed estraete la polpa aiutandovi, se necessario, con un cucchiaio e posizionatela in un colino, schiacciatela leggermente per far fuoriuscire tutta l’acqua in eccesso.

    Una volta che la polpa è ben sgocciolata, unite l’uovo, il parmigiano, l’aglio, il basilico e il prezzemolo sminuzzati, il pane, il sale, il pepe e la noce moscata.

    Mescolate tutti gli ingredienti e se l’impasto dovesse risultare ancora troppo umido e appiccicoso aggiungete altro pane o un po’ di pangrattato (potete anche aggiungere entrambi).

    Appena il vostro impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, passiamo alla realizzazione delle polpette.

    Prelevate una piccola porzione (potete scegliere la grandezza che preferite), schiacciate leggermente ed inserite al centro un bel pezzettino di provola e chiudete dando forma alle vostre polpettine.

    Passatele ora nel pangrattato e procedete con la cottura.

    Potete sia friggerle (in questo caso manterranno la loro forma ben tondeggiante) che cuocerle al forno a 180° per 30 minuti circa (in questo caso risulteranno leggermente schiacciate).

    Appena saranno dorate da entrambi i lati le vostre polpette sono pronte per essere assaggiate!!!

    In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Consigli utili

Se non volete cuocere le vostre melanzane in forno, visto che bisogna aspettare un’ora circa, potete cuocerle in padella con un filo di olio (tagliandole a quadratini) oppure potete optare per una cottura a vapore… ovviamente scegliete il tipo di cottura in base ai vostri gusti e in base al tempo che avrete a disposizione…. il sapore delle polpette sarà ugualmente ottimo….

Con queste dosi ho realizzato circa 16 polpette e considerando che non avrei potuto consumarle tutte insieme ho scelto di conservarne un parte in freezer….. In pratica una volta che avrete panato le polpette di melanzane disponetele su un vassoio, ben distanziate e passatele in congelatore…. appena saranno ben congelate sistematele in un sacchetto apposito e riposizionatele in freezer…. ecco che avrete a disposizione delle ottime polpettine da servire anche in caso di una cena improvvisata!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!