Chiffon stracciatella

Per chi mi segue sa che già ho pubblicato una serie di chiffon cake (chiffon classica, chiffon zebrata, al cacao, chiffon cake giraffa, al caffè e al cacao e caffè) e magari vi starete chiedendo “questa forse è l’ultima?!?”… Visto che non voglio assolutamente deludervi, sicuramente farò altri esperimenti, quindi, vi chiedo anticipatamente scusa e aspettatevi qualche altra chiffon!!!…
Io la adoro (forse non si era capito), sia per il suo gusto delicato e, sia perché è facile e veloce da realizzare e poi, è apprezzata da tutti grandi e piccini!
A differenza delle altre ricette è un pochino diversa nel dosaggio delle uova, infatti, troverete oltre alle uova intere, l’aggiunta di soli albumi e vi garantisco che il risultato è strepitoso. Infatti, otterrete un dolce ancora più soffice, ideale per la colazione o merenda!… Vediamo insieme gli ingredienti e tutti i passaggi per realizzarla!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

300 g farina 00
250 g zucchero
6 uova intere
3 albumi
200 ml acqua tiepida
120 g olio di semi
1 bustina lievito in polvere per dolci
1 bustina cremor tartaro
1 cucchiaino estratto di vaniglia o semi di mezza bacca
1 pizzico sale
scorza grattugiata di un limone
80 g gocce di cioccolato fondente

Passaggi

Preparazione chiffon cake stracciatella

Per la preparazione della chiffon cake iniziate a setacciare in una ciotola, la farina e il lievito.

Aggiungete poi, lo zucchero e il pizzico di sale e mescolate per bene gli ingredienti.

Emulsionate l’acqua tiepida con l’olio di semi ed unitelo all’impasto. A questo punto, aggiungete anche la buccia del limone e uno alla volta i tuorli.

Nel frattempo, montate gli albumi a neve ben ferma insieme al cremor tartaro e una volta pronti, aggiungeteli, delicatamente, al composto di tuorli, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Infine, inserite anche le gocce di cioccolato e versate il composto all’interno del vostro stampo per chiffon (26 cm di diametro).

Infornate il dolce in forno preriscaldato a 150° per 1 ora e 15 minuti circa.

Trascorso il tempo necessario sfornatelo e capovolgete lo stampo (in questo modo prenderà aria e si staccherà da solo dai bordi una volta raffreddato, nel caso contrario, aiutatevi con un coltello).

Una volta che la chiffon si sarà raffreddata, potete degustarla spolverizzando la superficie con dello zucchero a velo oppure se preferite farcirla con creme di vario tipo. Vi assicuro che sarà ottima in qualsiasi versione deciderete di servirla….

…buona preparazione e degustazione!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!