Chiffon cake giraffa al caffè

La chiffon cake o ciambellone americano, si sa è un dolce soffice come una nuvola e super delizioso che si scioglie in bocca. Ottimo per la colazione ma anche per la merenda o come dolce di fine pasto.
Si può gustare anche farcito, si può glassare oppure semplicemente accompagnare con una spalmata di confettura o di creme.
In qualsiasi versione è sempre un successone per gli occhi ma soprattutto per il palato.
Ci sono moltissime versioni tra le più conosciute abbiamo la chiffon classica al limone, quella al cacao, la chiffon zebrata e la chiffon giraffa.
Il suo nome è dovuto al particolare decoro interno che ricorda molto il mantello dell’ animale. Questo effetto si ottiene intervallando i vari impasti con una spolverata di cacao amaro. In questa ricetta in particolare avremo un impasto chiaro e un impasto al caffè e cacao.
Se siete curiosi di provarla vediamo insieme il procedimento e tutti gli ingredienti che occorrono per realizzarla!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 300 gfarina 0
  • 260 gzucchero
  • 7uova
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia o semi di mezza bacca
  • 1tazzina di caffè ristretto zuccherato + 1 cucchino di cacao amaro
  • 200 mlacqua o latte
  • 120 mlolio di semi
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 bustinacremor tartaro
  • 1 pizzicosale
  • q.b.cacao amaro in polvere da spolverare tra i vari composti

Strumenti utilizzati

Gli strumenti che occorreranno per realizzare la chiffon, potete acquistarli su Amazon seguendo i link:

Preparazione chiffon giraffa

Preparare la chiffon giraffa è davvero facile e veloce.
  1. Iniziate dividendo i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ben ferma, aggiungendo il cremor tartaro e un pizzico di sale.

    In un contenitore mescolate tutti gli elementi secchi, quindi: la farina setacciata, lo zucchero e il lievito setacciato.

    A questo punto, inserite agli elementi secchi, l’acqua e l’olio e mescolate energeticamente per evitare la formazione di grumi. Aggiungete, l’aroma e i tuorli ed infine, unite delicatamente anche gli albumi.

    Dividete il composto in due parti uguali e in una aggiungete il caffè ristretto al cacao.

  2. Prendete lo stampo da chiffon (diametro 26), mi raccomando senza imburrare, e versate metà composto al caffè, fate una generosa spolverata di cacao poi versate metà impasto alla vaniglia e nuovamente una spolverata di cacao. Proseguite con il composto al caffè, la spolverata di cacao ed infine, coprite con l’impasto alla vaniglia.

  3. Una volta assemblato il tutto, cuocete in forno preriscaldato a 160° per circa un’ora (fate la prova stecchino per controllare la cottura).

    Appena il dolce sarà pronto, tiratelo fuori dal forno e capovolgete immediatamente la teglia a testa in giù. Lasciate raffreddare completamente per qualche ora.

    Quando la chiffon si sarà raffreddata, aiutandovi con un coltello, sformatela e posizionatela su un vassoio.

    Ora potete o decorarla semplicemente con dello zucchero a velo oppure con una glassa al caramello, con del cioccolato fuso…. qualsiasi decorazione vi assicuro che sarà un successone.

    Buona preparazione e degustazione.

    In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!