Crea sito

Crostata al cioccolato

Questa crostata al cioccolati cioccolato è una delle più goduriose che io abbia mai provato in vita mia.
La ricetta di questa crostata al cioccolato l’ho “rubata” al Re indiscusso del cioccolato, Ernst Knam.
Io amo alla follia le crostate, mi piacciono alla frutta, al cioccolato, con la ricotta, insomma le amo
Non è una crostata veloce nella sua realizzazione, ha molti passaggi e alcune preparazioni
Vediamo subito gli ingredienti

  • DifficoltàAlta
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta frolla al cacao

  • 125 gburro temperatura ambiente
  • 125 gzucchero
  • 50 guova
  • 40 gcacao amaro in polvere
  • 2 gsale
  • 1 glievito in polvere per dolci

Crema pasticcera

  • 250 glatte
  • 4tuorli d’uovo
  • 45 gzucchero
  • 23 gfecola di patate
  • 1/2baccelli di vaniglia

Ganache

  • 250 mlpanna da montare
  • 340 gcioccolato fondente

Preparazione

Pasta frolla al cacao

  1. Per prima cosa dedichiamoci alla preparazione della pasta frolla, non che sia la più lunga da preparare, ma avrà bisogno di tanto riposo.

    Impastiamo il burro con lo zucchero, possiamo farlo si a mano che in planetaria (se scegliete l’ultima opzione, posizionate per mezz’ora la ciotola in frigo). Aggiungiamo l’uovo è il sale, Impastiamo fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Setacciamo la farina con il cacao e il lievito, uniamoli al composto, impastiamo fino al completo assorbimento dei farinacei. Mi raccomando non impastate troppo.

    Avvolgiamo la pasta frolla nella pellicola alimentare e facciamo riposare in frigorifero, anche tutta la notte.

Crema pasticcera

  1. Passiamo ora alla crema pasticcera

    Poniamo a scaldare il latte con la stecca di vaniglia tagliata a metà, avendo premura di raschiare i semini al suo interno.

    In una ciotola montiamo i tuorli d’uovo con lo zucchero, quando saranno chiari e spumosi, aggiungiamo la fecola di patate.

    Quando il latte sarà ben caldo, aggiungiamolo al composto di uova, poco alla volta, in modo da non cuocere le uova.

    Versiamo nuovamente il composto nel pentolino del latte e facciamolo rassodare, al primo bollore spegniamo il fuoco.

    Poniamo la crema pasticcera in una ciotola pulita con la pellicola a contatto

    Lasciamo freddare.

Ganache

  1. Infine prepariamo la ganache al cioccolato, questo è il passaggio più semplice.

    Mettiamo a scaldare la panna, dovrà bollire.

    Nel frattempo tritiamo il cioccolato, più sarà fine più in fretta si scioglierà.

    Quando la panna avrà raggiunto il bollore, spegniamo il fuoco, aggiungiamo il cioccolato tritato e mescoliamo in modo da farlo sciogliere

Assemblamento crostata

  1. Standiamo con un matterello la pasta frolla, non troppo sottile, bucherelliamo il fondo. Teniamo un pochino di pasta per la decorazione

    Uniamo la crema pasticcera alla ganache, entrambe dovranno essere fredde, mescoliamo bene.

    Mettiamo il composto di crema pasticcera e ganache nel guscio di pasta frolla.

    Decoriamo a nostro piacimento, io ho fatto le classiche striscioline.

    Inforniamo a 170° per 35/40″ a forno già caldo.

    Una volta sfornata lasciamo raffreddare completamente, così ché la crema all’interno si solidifichi

Conservazione

Potete conservare questa crostata al cioccolato in frigorifero, coperta da pellicola, per un paio di giorni. Ma io non credo che riuscirete a farla durare così tanto.

Se invece preferite potete anche conservarla in freezer, in contenitori appositi, per qualche mese

Social

Potete vedere la ricetta sul mio canale YouTube vi lascio il link QUI: https://www.youtube.com/watch?v=E_STcO9_TPw&t=59s

Su YouTube trovate anche molte altre ricette che qui sul blog con ho ancora pubblicato, vi consiglio di buttarci un’occhio. Mi sto impegnando al massimo per aggiornare entrambi

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.