CREAM TART

La CREAM TART è una torta molto scenografica ma non troppo difficile da realizzare. Si tratta di una pasta frolla farcita con una crema. In questo caso ho utilizzato una pasta sablè arricchita con una Camy Cream ossia una crema base di mascarpone, panna e latte condensato. La bellezza di questa torta sta nel fatto che potete realizzarla nella forma che più vi piace in base alla ricorrenza che state festeggiando. Sarà a forma di numero per un compleanno o un anniversario, a cuore per San Valentimo, a stella per Natale e cosi via. Nel mio caso ho realizzato il numero 58 perchè l’ho preparata in occasione dell’anniversario dei miei genitori. Per realizzare le forme andate sul web e troverete sia numeri che forme da stampare su un foglio A4, ritagliate, appoggiate sulla frolla e, con un coltellino date forma alla vostra torta! Non preoccupatevi è più facile da fare che da spiegare…

cream tart
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni15
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la sablè

  • 500 gfarina 00
  • 300 gburro
  • 200 gzucchero a velo
  • 90 gtuorlo
  • 4 gsale
  • 8 glievito in polvere per dolci
  • 1limone

Ingredienti per la Camy Cream

  • 750 gmascarpone
  • 375 gpanna da montare
  • 300 glatte condensato

Ingredienti per la decorazione

  • q.b.fragole
  • q.b.mirtilli
  • q.b.meringhe
  • q.b.melograno
  • q.b.biscottini
  • q.b.fiori di zucchero

Preparazione della pasta sablè

  1. cream tart

    Per realizzare la cream tart iniziate preparando la pasta sablè mettendo nel boccale del robot il burro freddo a dadini e la farina setacciata con il lievito. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso. Ci vorranno pochi secondi.

  2. cream tart

    Versate il composto sulla spianatoia, fate una fontana ed aggiungete i tuorli sbattuti con il sale, lo zucchero a velo e la buccia grattugiata di un limone. Impastate il tutto, prima aiutandovi con una forchetta, e poi, usando le mani. Non lavorate troppo l’impasto ed appena sarà liscio ed omogeneo, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per circa un’ora in frigorifero.

  3. Nel frattempo preparate la crema iniziando a montare la panna. Versate il masacarpone in una ciotola e lavoratelo con delle fruste per renderlo liscio e cremoso. Unite il latte condensato ed amalgamate bene.

  4. Una volta ottenuta una crema liscia, aggiungete delicatamente la panna montata aiutandovi con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto fino ad ottenere una bella crema omogenea. Trasferite il composto in una sac a poche e ponetela a rassodare in frigorifero.

  5. Trascorso il tempo di riposo in frigo, riprendete la pasta e, con l’aiuto di un mattarello, stendetela dello spessore di circa 5 mm. Adagiate lo stencil dei numeri sulla sablè e, con l’aiuto di un coltellino, ritagliate i numeri. Bucherellate la pasta con una forchetta. Reimpastate i ritagli avanzati e date forma agli altri numeri. Se la pasta risulta troppo morbida ponetela ancora 15 minuti in frigorifero. Dovete ottenere tre sagome per numero. Ponete le sagome 10 minuti in frigorifero prima di cuocerle. Mettete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

  6. cream tart

    Quando le sagome si saranno raffreddate, iniziate a montare la torta. Prendete i primi due numeri, poneteli su un piatto da portata e, con la sac a poche con un beccuccio liscio, create dei ciuffetti di crema. Adagiate sopra il secondo strato di frolla e decorate con la crema. Ripetete l’operazione anche con l’ultima sagoma di frolla.

  7. Finite con uno stato di crema e decorate con le fragole, mirtilli, meringhe, chicchi di melograno e biscottini. Ponete in frigorifero per almeno un paio d’ore prima di servire. Mi raccomando tenete la vostra Cream Tart in frigo fino al momento di servire.

Consigli

La mia decorazione è solo un esempio, potete utilizzare anche altra frutta, cioccolatini, macaron, caramelle…

Per realizzare i biscottini che ho messo sulla torta ho utilizzato la pasta sablè avanzata e dato forma con degli stampini, in questo caso la cottura è di soli 10 minuti.

Gli stancil dei numeri io li ho trovati QUI

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.