Come fare la cottura in bianco o alla cieca

La Cottura in bianco o alla cieca è un metodo di cottura utilizzato per la preparazione di alcune crostate o torte salate, la cui farcia o ripieno non è fondamentale cuocere o prevede pochi minuti, come la RICOTTA PER DOLCI, la marmellata, la CREMA PASTICCERA, oppure creme spalmabili.

Gli impasti ideali sono senza dubbio la pasta frolla e la pasta briseè, che avendo tanto burro tendono a gonfiarsi e questo tipo di tecnica evita questo problema.

E quindi come fare la cottura in bianco o alla cieca? Per realizzarla si utilizzano i legumi secchi (fagioli o ceci) che non possono essere cucinati ma utilizzati solo per altre cottura alla cieca, o delle sfere di ceramica (come queste qui) che vengono disposti sopra la base, rivestita con carta forno, in modo da evitare che si gonfi e rimanga sottile e friabile.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per uno stampo di 22 cm di diametro

Per la Pasta Frolla

250 g farina 00
90 g zucchero
1 uovo
1 tuorlo
120 g burro
scorza di limone (o altro aroma a piacere)
1 pizzico sale

Passaggi

Sia che vorrete realizzare la base della pasta frolla sia per la preparazione della pasta briseè il procedimento sarà lo stesso! Vi porto l’esempio della frolla per crostate!

Come fare la cottura in bianco

Per prima cosa preparate la base per la vostra crostata seguendo la ricetta della Pasta Frolla. Formate una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete a riposare il frigo per almeno mezz’ora.

Riprendete la frolla, stendetela cpn il mattarello e mettetela in uno stampo per crostata da 22-24 cm imburrato e infarinato, eliminate i bordi in eccesso e bucherellate il fondo con i rebbi della forchetta. Questo passaggio servirà, inoltre, a far cuocere meglio l’impasto all’interno.

A questo punto ricopritela fino ai bordi con un foglio di carta forno e mettete sopra dei ceci o fagioli secchi o le sfere di ceramica.

Procedete quindi con una normale cottura, rispettando i tempi stabiliti dalla ricetta.

Rimuovete poi i legumi e la carta forno, se la base dovessere risultare troppo chiara potete ripassarla base in forno per pochi minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare completamente in questo modo potrete farcire la vostra frolla con la crema che più preferite.

Seguimi sui social: Facebook e Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticciandoconilenia

Cucinare è la mia passione... e adoro condividerla con voi! Ricette di casa semplici e gustose alla portata di tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.