Muffuletta palermitana (anche con Bimby)

La Muffuletta palermitana, detta anche moffoletta, è una fragrante pagnottella rotonda alta e soffice che si consuma nel giorno della Commemorazione dei defunti, detta “FESTA DEI MORTI”, ossia il 2 Novembre!

È tradizione a Palermo, in questo giorno fare un’insolita colazione, infatti è usanza comprare nei panifici questi irresistibili panini ricoperti di semi di sesamo (u’ ciminu) e ancora caldi generalmente vengono “cunzati”, cioè conditi, con sale, pepe e olio extravergine d’oliva “nuovo”, e acciughe (alici sott’olio), ma le possibilità per gustarle sono infinite per cui potrete accontentare tutti.

Io ad esempio le farcisco così, nel classico modo, ma sono ottime con PANELLE E CAZZILLI (O CROCCHE’), con la milza, o con il condimento che solitamente si prepara per lo sfincione palermitano, insomma potete proprio sbizzarrirvi!

Dopo vari tentativi sono riuscita a trovare l’impasto giusto per preparare la Muffuletta palermitana a casa ed ho piacere di condividerla con voi, ma soprattutto dovete provarla perché è BUONISSIMA!

Vedi anche:
MAFALDA pane tipico siciliano;
FOCACCIA farcita in padella

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione4 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 Muffulette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 500 gsemola rimacinata di grano duro
  • 500 gfarina Manitoba (Oppure Farina 0)
  • 600 mlacqua (Tiepida)
  • 20 glievito di birra fresco
  • 25 gsale
  • 50 mlolio di oliva
  • q.b.semi di sesamo

PREPARAZIONE

Come preparare la Muffuletta

  1. Per preparare la Muffuletta, per prima cosa sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida. Dopodiché nella ciotola della planetaria inserite le farine, l’olio di oliva e l’acqua con il lievito, iniziate ad impastare a velocità bassa/media. Quando gli ingredienti iniziano ad essere amalgamati aggiungete il sale e continuate finché non diventa una palla e si stacca dalle pareti.

    Preparazione con Bimby: Nel boccale mettete l’acqua e il lievito, scaldate 2 min. 37°C vel.2.

    Dopodiché aggiungete l’olio d’oliva, le farine, e il sale, impastate 4 min. vel. Spiga. (se necessario date un’altra impastata stessa modalità).

    Poi per entrambi i metodi, proseguite lasciando riposare l’impasto per 30 minuti, coperto da un canovaccio o pellicola trasparente.

    Trascorso il tempo, su una spianatoia spolverata con della farina di semola adagiate l’impasto ed effettuate un giro di pieghe. Schiacciate formando un rettangolo, richiudere a metà prima la parte di sopra e poi la parte di sotto a chiudere. Girate e fate nuovamente così, poi chiudete a palla. Lasciate lievitare, in una ciotola coperta, fino al raddoppio (circa 2 ore) in forno con la luce accesa.

  2. Dividete l’impasto in panetti di circa 200 g ciascuna, effettuate le pieghe come descritto sopra e pirlate le palline dando una forma perfettamente sferica. Dopodiché ogni pallina andrà schiacciata sul piano di lavoro, dal centro verso l’esterno, così da formare un disco, e disponetele in una teglia ricoperta di carta forno. Lasciate lievitare, in forno con la luce accesa, fino al raddoppio (circa 2/3 ore)

  3. Trascorso il tempo, preriscaldate il forno in modalità statica a 250° e nel frattempo spennellate la superficie delle pagnottelle con dell’acqua, aiutandovi con un pennello, e cospargetele con del sesamo.

  4. Cuocere in forno statico a 250° per 20 minuti circa.

CONSIGLI UTILI

La Muffuletta si può conservare in frigorifero per 1 giorno o congelare in appositi sacchetti per alimenti, per diverso tempo. Vi basterà scongelarla a temperatura ambiente, poi se gradite è possibile riscaldarla in forno.

Se le gradite di dimensione più piccole potete fare delle palline da 100 g ciascuna, ne otterrete circa il doppio.

Come vi ho anticipato per il ripieno potete sbizzarrirvi con la fantasia: con pomodoro e mozzarella, salumi e formaggi, con salsiccia e verdure! Tutte alternative che non fanno parte della tradizione ma che sono comunque ottime.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticciandoconilenia

Cucinare è la mia passione... e adoro condividerla con voi! Ricette di casa semplici e gustose alla portata di tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.