CALZONI FRITTI dorati e croccanti

I CALZONI FRITTI sono un must della rosticceria siciliana, in particolar modo palermitana, gli unici insieme alle arancine e alle rizzuole ad essere fritti.

Un fagotto soffice di pasta brioche, dorato e croccante fuori, ripieno di ingredienti semplici (prosciutto e mozzarella) che si sciolgono letteralmente in bocca. Ma, in realtร  ci si puรฒ sbizzarrire con i condimenti: prosciutto, mozzarella e pomodoro; funghi, scamorza e basciamella; spinaci, prosciutto e mozzarella… Insomma potete liberare la fantasia e creare il vostro abbinamento preferito!

Generalmente la ricetta dei CALZONI FRITTI รจ la classica di tutta la rosticceria siciliana ma ho voluto provare un altro tipo di impasto, il cui risultato รจ anche esso strepitoso. Per questo impasto ho utilizzato un poco di lievito in piรน per accorciare i tempi di lievitazione ma vi assicuro che sono soffici e leggeri ugualmente e soprattutto non rimangono unti di olio di frittura.

Andiamo insieme a vedere come prepararli.

Vedi anche: PANELLE E CAZZILLI

  • Difficoltร Bassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni14 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 500 q.b.farina 00
  • 500 gfarina Manitoba
  • 600 gacqua (tiepida)
  • 20 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 25 gsale
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • 1/2 cucchiaiostrutto (a temperatura ambiente)
  • q.b.olio di semi di arachide (Per friggere)

PREPARAZIONE

Come preparare i CALZONI FRITTI
  1. Per preparare i CALZONI FRITTI, sciogliete il lievito nell’acqua, poi mettete nella ciotola della planetaria le due farine, lo zucchero, lo strutto e l’acqua, iniziate ad impastare.

    Quando l’impasto inizierร  ad incordarsi aggiungete l’olio d’oliva e il sale. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio, omogeneo ed elastico.

    A questo punto trasferite lโ€™impasto sul piano di lavoro e formate una palla, mettete in una ciotola leggermente infarinata, effettuate il classico taglio a croce e coprite con della pellicola per alimenti.

    Fate lievitare l’impasto per 1 ora, lontano da correnti d’aria, o comunque fino al raddoppio del suo volume.

    Lievitato l’impasto, spostatelo sulla spianatoia leggermente infarinata, e formate circa 14 palline piรน o meno dello stesso peso, coprite con pellicola giusto il tempo di preparare il ripieno: quindi tagliate la mozzarella a cubetti e il prosciutto a fette.

  2. Dopodichรฉ, stendete le palline di impasto sul piano di lavoro con un mattarello e un po’ di farina se necessario, fino ad ottenere un disco non troppo sottile.

    Al centro del cerchio mettete il ripieno, e chiudete bene con le dita, formando la classica mezzaluna e poi sigillate bene i bordi con la forchetta.

  3. In una padella dai bordi alti o in friggitrice, riscaldate bene l’olio di semi. Friggete i calzoni fino a quando non saranno ben dorati su entrambi i lati, quindi estraeteli con una schiumarola e metteteli a scolare su carta assorbente.

  4. I CALZONI FRITTI dorati e croccanti sono pronti per essere gustati. Buon appetito!

CONSIGLI UTILI

L’ideale รจ mangiare i CALZONI FRITTI caldi, per gustare al massimo la morbidezza dellโ€™impasto e della mozzarella filante.

Si possono preparare in anticipo e una volta cotti congelarli, al momento del consumo basterร  ripassarli in forno o al microonde.

Potete anche farli piรน piccoli e ottenere cosรฌ piรน calzoni fritti.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!