Tarallini

I tarallini sono di origine pugliese: si presentano friabili e croccanti; esistono di tanti gusti. Solitamente nella loro preparazione hanno una bollitura, mentre questa ricetta NO! I tarallini li mangiamo come aperitivo, come antipasto o semplicemente il pomeriggio mentre facciamo una chiacchierata tra amici o mentre studiamo!

Seguimi su:
YouTube  •Sito Personale  •Facebook  •Instagram  •GialloZafferano  •Pinterest  •Email

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 40 Pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 100 ml Acqua
  • 50 ml Olio di oliva
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaino Rosmarino

Preparazione

  1. Tritate il rosmarino.
    Impastare tutti gli ingredienti: prima la farina con il sale.
    Aggiungete a filo l’olio d’oliva ed impastate.

  2. Poi unite anche l’acqua e finite di impastare.

  3. Infine il rosmarino.
    N.B.= Se volete fare più gusti, dividete l’impasto e date ad ognuno di loro il gusto che preferite. 

  4. Poi date la forma del tarallino.
    Mettete i tarallini su una teglia da forno ricoperta da carta forno.

  5. Infornate a 200°C per 20’ minuti.
    Fateli raffreddare.
    Like & Ciao a tutti!!!

Note

Precedente Pasta al pomodoro Successivo Biscotti light alla banana

Lascia un commento