Polpette di patate

Le polpette di patate sono una vera delizia. Sono molto sfiziose e si preparano abbastanza veloce. Accontentano il palato di tutti i commensali, sia grandi che piccoli. Le polpette di patate si possono consumare come secondo, ma anche come un goloso antipasto o un sfizioso buffet.

Le polpette di patate sono tipiche della cucina siciliana e si preparano con pochissimi ingredienti che tutti noi ce l’abbiamo in casa, praticamente svuota frigorifero. Possono essere mangiate con un golosa salsa di yogurt tzatziki , insalata verde oppure accompagnate della squisita marmellata di peperoncini sono ottime per chi segue una dieta vegetariana.

polpette di patate

Video ricetta del giorno

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare le polpette di patate abbiamo bisogno di pochi ingredienti:le patate,parmigiano, fecola di patate (che può essere sostituita con la farina). Se non abbiamo il parmigiano, lo possiamo sostituire con un altro formaggio grattugiato fine tipo provola, caciotta.

500 g patate rosse
3 cucchiai da tavola olio extravergine d’oliva
2 cucchiai da tavola parmigiano grattugiato
q.b. sale fino
q.b. pepe nero
q.b. aglio in polvere
1 ciuffo prezzemolo tritato
3 cucchiai da tavola olio di semi di arachide
3 cucchiai da tavola fecola di patate

Strumenti

Le polpette di patate le ho fritte nella padella antiaderente con poco olio, ma si possono cuccinare anche al forno, oppure nella friggitrice ad aria.

Passaggi

Iniziamo a pasticciare…

Per prima cosa dobbiamo lavare bene le patate,dopodiché le mettiamo a bollire. Quando diventeranno morbide,spegniamo, le facciamo raffreddare e le sbucciamo.

Io di solito per risparmiare tempo,faccio bollire le patate a pressione nella mia multicooker, ma si possono cuccinare anche nella classica pentola a pressione per 5 minuti.

Poniamo le patate sbucciate in una terrina e con l’aiuto di una forchetta le schiacciamo bene. Uniamo tutti gli altri ingredienti.

gli ingredienti per le polpette di patate

Mischiamo bene tutti gli ingredienti, regoliamo di sale,pepe e aglio. Il composto deve risultare morbido, ma non appiccicoso.

il nostro composto per le polpette di patate

A questo punto formiamo delle polpette. In una padella antiaderente versiamo 3 cucchiai di olio di arachidi. Lo facciamo riscaldare,poi introduciamo le polpette di patate nella padella. Le facciamo friggere 3-4 minuti per parte, fino ad ottenere una bella doratura.

prima da friggere

Procedimento al forno

Accendiamo il forno e lo portiamo ad una temperatura di 200 gradi. Prendiamo le polpette ,dopodiché le appoggiamo su una teglia da forno coperta con la carta da forno. Appena raggiunta la temperatura, le inforniamo e le facciamo cucinare 20 minuti, girando a metà tempo. Devono risultare dorate, croccante fuori.

Procedimento friggitrice ad aria

Nel cestello della friggitrice ad aria mettiamo le polpette di patate. Introduciamo il cestello nella friggitrice, regoliamo la temperatura a 200 gradi e il tempo 15 minuti. Giriamo a metà tempo. Le polpette sono pronte quando diventeranno dorate.

le polpette di patate appena fritte

Serviamo queste meravigliose polpette con i peperoni arrostiti, oppure con l’insalata coleslaw e il successo è garantito.

Le polpette di patate si mangiano calde,ma sono buonissime anche fredde. Si possono congelare appena formate,senza friggere. Così li troviamo pronte in caso di necessità.

“In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione “.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Pubblicato da pasticciandocondany

Mi chiamo Daniela.Da piccola stavo,,vicino"alle padelle...mi piace e mi rilassa cucinare.Questa passione l'ha tramandata mia madre.Adoro la cucina tradizionale, ma mi aiuto anche con la tecnologia.Questo blog lo dedico a mio marito,Giovanni(che è una bravissima,,cavia") e alle tutte le donne della mia famiglia 👪 e della famiglia di mio marito,ai miei fratelli,a mio padre, che sono bravi a cucinare,a mangiare e ad essere innovativi ai fornelli.