Brioche col tuppo

Le brioche col tuppo sono delle brioche tipiche della pasticceria siciliana. Accompagnano in modo immancabile le granite,il gelato oppure ripiene con la crema pasticcera,al pistacchio, cioccolato.

Chi ha viaggiato nella meravigliosa isola Sicilia di sicuro è stato colpito delle colazioni del posto con le brioche col tuppo e la granita,ma anche delle brioche ripiene con il gelato. Niente da dire:una goduria per il palato e per gli occhi.

Possiamo provare le nostre brioche con

brioche col tuppo

Video ricetta del giorno

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g farina 00
2 uova
1 tuorlo
90 g zucchero semolato
170 ml latte intero
70 g strutto
1 cucchiaino miele
5 g lievito di birra secco
Qualche goccia essenza (arancia ,limone)
Qualche goccia essenza di vaniglia
30 ml latte intero
1 pizzico sale fino

Passaggi

Iniziamo a pasticciare…

Tagliamo lo strutto a tocchetti e lo facciamo ammorbidire a temperatura ambiente. Setacciamo la farina e la mettiamo nel contenitore della planetaria.

Uniamo lo zucchero, il latte,le uova,le varie essenze, il lievito di birra secco e il miele.

Azioniamo la planetaria e iniziamo a lavorare l’impasto.

Quando l’impasto sarà omogeneo, incorporiamo lo strutto e un pizzico di sale.

Alla fine della lavorazione(circa 10 minuti),l’impasto dovrà essere liscio,morbido e lucido.

Copriamo il contenitore con la pellicola e lasciamo lievitare 1 ora.

Rivestiamo una leccarda da forno con la carta da forno.

Prendiamo l’impasto, togliamo 160 grammi.

Il resto lo dividiamo in 8 parti di circa 100 grammi.

Iniziamo a fare delle sfere e le adagiamo sulla leccarda.

I 160 grammi messi da parte li dividiamo in 8 parti da 20 grammi. Formiamo delle palline, dopodiché le mettiamo al centro delle basi realizzate in precedenza.

A questo punto copriamo la leccarda con un strofinaccio e la mettiamo nel forno spento.

Lasciamo lievitare 2 ore o fine al raddoppio.

Trascorso il tempo ,togliamo la teglia con le brioche col tuppo lievitate dal forno.

Accendiamo il forno a 175 gradi modalità statico e lo facciamo riscaldare.

Nel frattempo sbattiamo con la forchetta il tuorlo d’uovo con 30 ml latte. Spennelliamo le brioche.

Inforniamo le nostre brioche col tuppo a 175 gradi per 25 minuti. Il tempo è indicativo, controlliamo dopo 20 minuti.

le brioche col tuppo nel forno

Raggiunta la doratura sforniamo. Le facciamo raffreddare un pò su una grata.

Serviamo come più ci piace :ripieni di gelato, Crema pasticciera, oppure con una bella Granita al limone.

brioche col tuppo
brioche col tuppo

Le brioche col tuppo si possono conservare in un sacchetto di carta per un giorno però si possono congelare e consumare scongelate ad occorrenza.

“In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione “.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Pubblicato da pasticciandocondany

Mi chiamo Daniela.Da piccola stavo,,vicino"alle padelle...mi piace e mi rilassa cucinare.Questa passione l'ha tramandata mia madre.Adoro la cucina tradizionale, ma mi aiuto anche con la tecnologia.Questo blog lo dedico a mio marito,Giovanni(che è una bravissima,,cavia") e alle tutte le donne della mia famiglia 👪 e della famiglia di mio marito,ai miei fratelli,a mio padre, che sono bravi a cucinare,a mangiare e ad essere innovativi ai fornelli.