Tarallini dolci al mirto

Tarallini dolci al mirto

I Tarallini dolci al mirto sono dei golosi e croccanti biscottini, ideali da gustare a fine pasto, magari con un bicchierino di mirto, quello usato nella preparazione.

Il mio è stato un dono molto gradito di alcuni miei parenti Sardi,il mirto di “Zio Tony” è davvero superlativo e molto più buono di quello delle famose marche…..

Che dire Sardegna……..  mare splendido, piatti Sardi tipici, dolci e amici sempre nel mio cuore, vi adoro!!

Ritornando ai tarallini, in pochissimo tempo e 5 ingredienti, davvero possiamo realizzare questi deliziosi biscottini.

Il loro gusto rustico e genuino li rende unici e saranno davvero apprezzati da tutti.

Una bella e buona idea anche da regalare ad amici golosi per le prossime festività Natalizie, o per un dono goloso fatto da voi, perché si sa i doni preparati con le nostre mani sono sempre graditi da tutti.

Tarallini dolci al mirto

Tarallini dolci al mirto

Ingredienti

200 ml. mirto ( io ho utilizzato quello homemade dello “Zio Tony” voi potete comunque utilizzare quello in commercio)

200 ml. olio di semi di girasole

1 bustina lievito per dolci

500 gr. farina 00

altro zucchero per guarnire

Tarallini dolci al mirto

Preparazione

Per preparare i Tarallini dolci al mirto cominciamo col versare in una ciotola 200 l. di mirto, 200 ml. di olio di semi di girasole, 3 cucchiai di zucchero e la bustina di lievito per dolci.

Amalgamiamo poco alla volta 500 gr. di farina.

Quando l’impasto diventa più consistente continuiamo ad impastare con le mani sul piano di lavoro, fino ad utilizzare tutta la farina.

Prepariamo un piatto con un pò di zucchero e una teglia foderata di carta forno.

Quindi diamo la forma ai nostri tarallini.

Prendiamo un pezzettino di pasta e lo allunghiamo sul tavolo con le mani fino a formare un bastoncino che rigiriamo su se stesso per creare il tarallino.

Quindi andiamo a passarlo nello zucchero ( solo la parte superiore) e lo sistemiamo sulla teglia ( con la parte con lo zucchero verso l’alto).

Ora che la nostra teglia è pronta inforniamola per 40 minuti a 170 gradi.

Eccovi pronti i nostri dolcini croccanti e saporiti, ottimi come dessert, come snack o merenda.

Tarallini dolci al mirto

I “Taralli” sono una specialità del sud Italia, dalla Puglia alla Campania alla Calabria, ci sono ricette e varianti.

Vi consiglio di provare anche la mia ricetta dei Taralli dolci al vino bianco oppure quella dei Tarallini dolci al limoncello praticamente una variante di questa.

Infine con questo piatto vi auguro ancora una volta buon appetito.

Inoltre per chi volesse contattarmi per commenti e consigli può farlo sulle mie pagine.

 PinterestFacebookTwitter e Google+ .

Vi attendo numerosi.

 

 

 

 

 

 

Precedente Frolle fichi zenzero e mandorle Successivo Muffin pesche panna e mandorle