Frolle fichi zenzero e mandorle

Frolle fichi zenzero e mandorle

Le Frolle fichi zenzero e mandorle sono dei dolcini simili a dei pasticciotti, con una frolla davvero leggera e senza burro, con un ripieno di composta di fichi, zenzero e mandorle fatta da me.

Una golosa idea per una colazione o merenda sana, nutriente e genuina.

Io ho utilizzato come ripieno la mia composta homemade ma se voi non avete tempo o voglia, potete utilizzare anche della marmellata o Nutella, saranno ottimi ugualmente.

Frolle fichi zenzero e mandorle

Frolle fichi zenzero e mandorle

Ingredienti per la frolla

2 uova

100 gr. zucchero

80 gr. olio di semi di girasole

380 gr. farina 00

1 cucchiaino lievito per dolci

zucchero a velo q.b.

Ingredienti per la composta di fichi zenzero e mandorle

1 kg. fichi

150 gr. zucchero

scorza di un limone

mandorle in scaglie 40 gr.

1 pezzetto di radice di zenzero

Frolle fichi zenzero e mandorle

Frolle fichi zenzero e mandorle

Preparazione

Per preparare le Frolle fichi zenzero e mandorle, andiamo per prima cosa ad occuparci della composta.

Sbucciamo i fichi, tagliamoli a spicchi e poi ogni spicchio a metà.

Trasferiamo i fichi in un tegame, meglio se dal fondo spesso e aggiungiamo la scorza del limone,  un pezzetto di radice di zenzero grattugiata e lo zucchero.

Mescoliamo brevemente in maniera molto delicata e copriamo con della pellicola per alimenti.

Lasciamo macerare per 1 ora e nel frattempo ci occupiamo dei vasetti dove conservare la nostra composta (quella che avanzerà).

Trascorso il tempo indicato andiamo a trasferire sul fuoco, utilizzando fiamma viva fino al raggiungimento del bollore.

Proseguiamo poi la cottura a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo che la nostra composta arriverà a cottura tostiamo in padella le mandorle a fiamma moderata.

Quando sono ben dorate, spegniamo il fuoco e uniamole alla confettura.

Mescoliamo ed amalgamiamo.

Facciamo raffreddare.

E’ pronta da invasare e utilizzare per le nostre frolle.

Frolle fichi zenzero e mandorle

Frolle fichi zenzero e mandorle

A questo punto andiamo a preparare la frolla, rompiamo in una ciotola le uova, aggiungiamo lo zucchero, l’olio di semi e il cucchiaino di lievito.

Iniziamo ad impastare e cominciamo ad aggiungere farina poco alla volta, incorporandola tutta.

Lavoriamo bene per ottenere una bella consistenza liscia ed elastica.

Questa frolla è istantanea e non ha bisogno di riposare.

Stendiamo la pasta con il mattarello per ottenere una sfoglia.

Con un coppapasta del diametro di 8 cm. o con un bicchiere ricaviamo dei dischi di pasta.

Prendiamo uno stampo per muffin lo imburriamo e infariniamo

Quindi sistemiamo ognuno dei dischi sullo stampo per muffin facendolo aderire bene ai bordi.

Riempiamo con un cucchiaino circa di composta di fichi, zenzero e mandorle, o con quello che più ci piace e sovrapponiamo sopra un altro disco di pasta facendolo aderire leggermente.

 Infine mettiamo in forno statico a 180 gradi per circa 20 minuti, oppure in forno ventilato a 170 gradi per circa 20 minuti.

Una volta cotte sistemiamo le nostre frolle in un piatto, quando saranno fredde spolverizziamo con dello zucchero a velo.

Frolle fichi zenzero e mandorle

Infine con questo piatto vi auguro ancora una volta buon appetito.

Inoltre per chi volesse contattarmi per commenti e consigli può farlo sulle mie pagine.

 PinterestFacebookTwitter e Google+ .

Vi attendo numerosi.

 

 

 

Precedente Peperoni ripieni ricotta e zucchine Successivo Tarallini dolci al mirto