CHEESECAKE AGLI AMARETTI

La Cheesecake agli amaretti è una versione golosissima della classica torta fredda inglese, perché utilizza per la base, al posto dei classici frollini, dei gustosi amaretti. Potete fare come me e inserirne una piccola parte polverizzati anche all’interno della parte cremosa, sentirete che bontà! Infine ricopriamo il tutto con una golosa crosticina al cioccolato; per la decorazione io ho scelto dei lamponi freschi, ma potete usare cacao in polvere, zuccherini colorati, briciole di amaretti, o lasciarla semplice…il risultato sarà ugualmente irresistibile!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 150 gamaretti
  • 100 gburro

Per la crema

  • 90 gzucchero
  • 25 gacqua
  • 3tuorli
  • 9 ggelatina in polvere (idratata in 45 g d’acqua)
  • 250 gformaggio cremoso
  • 300 gpanna fresca da montare
  • 50 gamaretti

Per la copertura al cioccolato

  • 100 gcioccolato fondente
  • 100 gpanna fresca da montare

Strumenti

  • Tritatutto
  • Pentolino
  • Stampo – a cerniera apribile da 18 cm
  • Termometro
  • Sbattitore
  • 2 Ciotole

Preparazione Cheesecake agli amaretti

  1. Iniziate preparando la base: polverizzate gli amaretti, fate fondere il burro e mescolate i due ingredienti. Trasferite il composto sul fondo dello stampo, livellatelo col dorso di un cucchiaio e mettetelo in congelatore per circa mezz’ora.

    Mettete la gelatina in acqua per farla idratare.

    Montate i tuorli con lo sbattitore; nel frattempo scaldate l’acqua con lo zucchero fino alla temperatura di 121° e poi versate lo sciroppo a filo sui tuorli, sempre continuando a montare. Unite ora la gelatina reidratata e gli amaretti polverizzati.

    In un’altra ciotola montate la panna e il formaggio cremoso, sempre con le fruste elettriche; incorporate ora questo composto a quello dei tuorli con una spatola e con movimenti delicati dal basso verso l’alto, per non farlo smontare, fino ad amalgamare il tutto perfettamente.

    Colate la crema nello stampo, sopra alla base di amaretti e burro, livellate con una spatola e rimettete in freezer per almeno un’ora.

    Intanto preparate la copertura: scaldate la panna fino al bollore e versatela sopra al cioccolato spezzettato; mixate bene, per ottenere una perfetta emulsione. Fate intiepidire e poi versate la copertura sul dolce. Rimettete in freezer per un’altra ora, in modo che anche lo strato al cioccolato si solidifichi.

    Sformate la cheesecake, ponetela su un piatto da portata, decoratela a piacere e lasciatela riposare in frigorifero per 2/3 ore prima di servirla, in modo che raggiunga la giusta morbidezza e temperatura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticceriaimperfetta

Ciao sono Giusi! Sono mamma di due gemelli di 12 anni, i miei assaggiatori preferiti e critici più severi! Mi piace passare il mio tempo libero in cucina, soprattutto preparando dolci. Qualche mese fa ho scritto un piccolo libro di ricette di dolci casalinghi, di cui mia figlia ha disegnato la copertina, che è anche l'immagine del mio blog. I miei dolci sono casalinghi, genuini, profumati, saporiti e...orgogliosamente imperfetti!