BAVARESE ALLE PESCHE

La Bavarese alle pesche mi sembrava il dolce perfetto per festeggiare in compagnia il primo giorno d’estate: fresco e con protagonista uno dei frutti dominanti nella stagione.
Non è difficile da realizzare, dovete solo prepararlo qualche ora prima di consumarlo per dargli il giusto tempo di riposo in frigorifero.
Io oggi ho optato per delle monoporzione, ma va benissimo anche uno stampo più grande; se l’avete in silicone è l’ideale, sformare la vostra bavarese sarà semplicissimo!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gpesche
  • 300 mlpanna fresca liquida
  • 14 gcolla di pesce
  • 250 gzucchero
  • Mezzolimone
  • 50 gzucchero a velo
  • 1 cucchiaioacqua
  • q.b.colorante alimentare

Strumenti

  • Pentola
  • 2 Ciotole
  • Frusta elettrica
  • Spremiagrumi
  • Tortiera in silicone o stampi monoporzione in silicone
  • Frullatore / Mixer

Preparazione Bavarese alle pesche

  1. Sbucciate le pesche, tagliatele a pezzi e frullatele.

    Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda. Mettete in una pentola l’acqua con lo zucchero, portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco medio per un paio di minuti. Levate dal fuoco e aggiungete le pesche frullate e la colla di pesce strizzata. Aggiungete poi anche il succo di limone.

    Mettete il composto in frigorifero per un quarto d’ora.

    In un’altra ciotola montate la panna e poi unitela al composto di pesche con una spatola, stando attenti a non smontarla.

    Versate il preparato negli stampini monoporzione a semisfera.

    Lasciate in frigorifero per almeno 3 ore, poi togliete le bavaresi delicatamente dagli stampi.

    Fate sciogliere lo zucchero a velo in un po’ d’acqua, insieme a una puntina di colorante. Decorate la superficie delle semisfere con la glassa.

    Ponete in un piatto da portata e servite.

  2. (La glassa a me è venuta un po’ troppo liquida e non sono riuscita a decorare molto bene il dolce!)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticceriaimperfetta

Ciao sono Giusi! Sono mamma di due gemelli di 12 anni, i miei assaggiatori preferiti e critici più severi! Mi piace passare il mio tempo libero in cucina, soprattutto preparando dolci. Qualche mese fa ho scritto un piccolo libro di ricette di dolci casalinghi, di cui mia figlia ha disegnato la copertina, che è anche l'immagine del mio blog. I miei dolci sono casalinghi, genuini, profumati, saporiti e...orgogliosamente imperfetti!