Crea sito

Rotolo di brioche con broccoletti e ‘nduja

.Rotolo di brioche con broccoletti e ‘nduja
Continuiamo questa full immersion negli impasti e nelle ricette che mi coccolano in questo periodo di clausura o comunque di chiusura forzata in casa .
Cerco di far felici i miei familiari , uno alla volta (perchè non hanno gusti identici )
Stavolta è toccato a mio figlio che è un grande amante della ‘nduja ,sarà il suo lato calabrese ?

Voglio però anche parlare un attimo della farina Vivenza che è quella che ho usato in questa ricetta .
La farina Vivenza la conoscete ? io la amo particolarmente, e’ un grano che a me piace chiamare non antico (anche perchè da qualche tempo questa mania dei grani antichi ha perso la sua valenza) ma recuperato … mi piace di più chiamarlo recuperato perchè mi fa pensare a chi con amore si dedica a far ritornare a vita nuova una semente . Chissà se Umberto Di Pietro , grande persona e contadino appassionato , colui che si dedica con vera passione al recupero di queste sementi …sarà d’accordo sul mio modo di chiamare le sue farine ….
Glielo chiederò … al momento vi parlo io della ricetta

brioche con broccoletti
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo18 Ore
  • Tempo di cottura1 Giorno 6 Ore
  • Porzioni2 rotoli
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

  • 500 gfarina Vivenza (o una farina tipo 2 abbastanza forte )
  • 270 gmetà acqua e e metà latte (o a scelta nella proporzione che preferite )
  • uovo
  • 30 gOlio di semi
  • 2 cucchiainisale
  • 1/2 cucchiainoPaprika affumicata
  • 150 gLievito madre

per la farcitura

  • q.b.broccoletti romani ripassati
  • q.b.Nduja
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP

per lucidare

  • q.b.latte

Strumenti

  • Planetaria
  • Mattarello
  • 2 Stampi da Plumcake
  • Pennello

Preparazione della pasta brioche

  1. questa è una pasta brioche piuttosto leggera, ha un solo uovo e poco olio ma la presenza del latte nell’impasto la rende comunque soffice e saporita .

  2. per prima cosa mettere in planetaria la pasta madre ,con la farina Vivenza e tutti i liquidi.
    Lavorare fino a creare una maglia glutinica liscia ed elastica, solo a quel punto potrete unire l’uovo che comunque ammorbidirà l’impasto facendolo lavorare anche con più facilità .

    Sarà poi il momento del sale ed infine paprika ed olio .

  3. Una volta che sarà bel incordato mettete in un contenitore con i bordi dritti e leggermente unto .

    lasciate due ore a temperatura ambiente o un’ora a 26 poi mettete in frigo per 12/18 ore

  4. Il giorno dopo dovreste trovare l’impasto cresciuto almeno fino a metà raddoppio anche il doppio va bene ,l’essenziale è che non arrivi oltre lievitazione ,quindi ogni tanto controllate .

    Riprendete l’impasto , dividetelo in due parti

    Stendete la prima metà a formare un rettangolo e coprite con broccoletti , ‘nduja e parmigiano .

    Arrotolate ,stringendo per bene il punto di chiusura. Mettete nello stampo da plum cake antiaderente con la chiusura sul fondo .

    Coprite con pellicola e portate al raddoppio .

  5. una volta raddoppiato preriscaldate il forno a 170 , spennellate con del latte ed infornate per circa 30/35 minuti .

    Una volta sfornato spennellate nuovamente con del latte.

    Fate intiepidire e tagliate a fette il rotolo di brioche con broccoletti .

se vi piacciono le brioche salate potete provare anche questa con le acciughe o questa con le zucchine

o potete variare la farcita assecondando quelli che sono i vostri gusti , l’essenziale è che sia un interno non troppo umido .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.