rimettiamoci in forma con i prodotti PROTIPLUS

rimettiamoci in forma con i prodotti PROTIPLUS

 

Per smaltire i chiletti di troppo accumulati durante le feste ho deciso di provare la dieta PROTIPLUS con i prootti inviati da questa ditta poco prima di Natale . È una dieta iper proteica che, abbinata ad uno stile di vita sano, può portare a risultati visibili io ho perso un kilo in una settimana di disintossicazione dagli stravizi. Si comincia con la colazione, con la bevanda al gusto di CAPPUCCINO PROTIPLUS, molto semplice da preparare: si versa il contenuto di una bustina in 200ml di acqua, in uno shaker o in una tazza(per poi mescolare energicamente), si scalda un minuto nel microonde ed è pronta!

protiplus Densa e dal gusto avvolgente, non necessita di zucchero aggiunto(a meno che ovviamente non la si voglia molto dolce). Durante da fase intensiva della dieta, ovvero i primi tre giorni, è bene abbinarla con uno yogurt magro. Nella fase di mantenimento può invece essere accostata ai BISCOTTI PROTIPLUS:biscotti protiplus

croccantissimi frollini di cereali ricchi di fibre e con golose goccie di cioccolato, per sole 109kcal a porzione(in aggiunta alle 99 della bevanda al gusto di cappuccino). È molto importante fare cinque pasti durante la giornata, in modo da mantenere alto il metabolismo ed evitare quel senso di fame che ci porta inevitabilmente all’abbuffata del pasto successivo. PROTIPLUS propone golosi snacks, come il morbido SNACK IPERPROTEICO al gusto di CIOCCOLATO FONDENTE,

IMG_8667 barrette incartate singolarmente e quindi pratiche da portare in borsa. Ovviamente la dieta prevede che i pasti principali siano leggeri, ma per non rinunciare al gusto del piatto di pasta ho provato anche le LINGUINE PROTIPLUS,

IMG_8665condite con un sugo leggero di pomodoro ,un cucchiaino di olio e uno di parmigiano . L’idratazione è necessaria per eliminare i liquidi in eccesso, per favorire ulteriormente il drenaggio aggiungete ad un litro d’acqua 50ml del DRENANTE PROTIPLUS al gusto di thè alla pesca, valida alternativa alle solite tisane(sempre meno invitanti con l’arrivo del caldo estivo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.