Pizza parigina con lievito madre (ricetta napoletana)

Erano i primi anni 70 quando ,in una piccola rosticceria di Afragola questo street food ha visto la luce , vogliamo dire quindi che la amo perchè più o meno mia coetanea? diciamo di si ,dimenticando per un attimo quanto sia facile da fare e gustosa al tempo stesso , dimenticando quanto sia la regina dei buffet e quanto sia facile variare i ripieni da quello classico che prevede provola ,prosciutto cotto e pomodoro …ecco diciamo solo che che amo la pizza parigina perchè è mia coetanea .

ecco la ricetta e se anche non siete nati negli anni 70 scommetto che la amerete anche voi

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8 porzioni
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • farina tipo1 300 g
  • Acqua 220 g
  • Lievito madre 60 g
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olio 1 cucchiaio
  • pasta sfoglia 1 rotolo

per la farcitura

  • prosciutto cotto 100 g
  • Provola 200 g
  • Passata di pomodoro q.b.

per lucidare

  • uovo 1

Preparazione

  1. Pizza parigina con lievito madre

    Per prima cosa dovete rinfrescare il lievito madre e lasciarlo raddoppiare ,una volta pronto potete iniziare ad impastare

     

  2. versate in una planetaria il lievito ,la farina e l’acqua e lavorate fino a che non incorda ,unite il sale e poi l’olio e formate la maglia

  3. mettete in una ciotola con un filo di olio sul fondo , fate un paio di giri di pieghe in ciotola e lasciate a temperatura ambiente un paio di ore poi spostate in frigo per un notte

  4. Il giorno seguente potrete regolarvi a seconda di che ora volete sia quella giusta per gustare la vostra pizza parigina, se quella di pranzo o quella di cena .

    Circa 6 ore prima del momento in cui volete gustare la pizza ,tirate l’impasto fuori dal frigo e fate un paio di pieghe in ciotola per fare riprendere la lievitazione poi mettete in un posto caldo a raddoppiare.

  5. una volta raddoppiato l’impasto ungete leggermente una teglia antiaderente e stendete la pasta , coprite con pomodoro , poco olio , sale ,provola e prosciutto cotto . Coprite poi con la pasta sfoglia e spennellate con uovo sbattuto .

    con una forchetta bucherellate leggermente la superficie .

  6. cuocete a 230 per circa 25/30 minuti

Note

Innumerevoli sono le varianti di ripieno di questa pizza parigina, potete mettere spinaci , gorgonzola, wurstel… la mia preferita è con provola , prosciutto e melanzane grigliate

 

 

se ti piace pasticciare con il lievito madre unisciti a noi su “la pasta madre facile”

Precedente Pane senza impasto semi integrale Successivo Pan bauletto vegano semi integrale con cereali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.