Pesto di zucchine veloce con anacardi

Io non amo molto il pesto classico ,quello con il basilico e i pinoli ,non che mi dispiaccia il sapore ma mi risulta indigesto il basilico quindi se posso evito di mangiarlo . Questo però non significa che non possa mangiare pesto alternativo ,ecco perchè ho provato questo Pesto veloce di zucchine e anacardi , una valida alternativa sia come colore che come gusto . Il bello di questo Pesto  di zucchine e anacardi  è che non va bene solo per la pasta o le lasagne ma è perfetto anche per accompagnare una scaloppina o una paillard e renderle più invitanti .

Pesto di zucchine veloce con anacardi

Pesto di zucchine veloce con anacardi

  • 4 zucchine
  • una manciata di anacardi non salati
  • un quarto di spicchio di aglio privato dell’anima
  • pecorino
  • sale
  • olio
  • pepe
  • 4 o 5 pomodori secchi sott’olio

per prima cosa mettiamo a bollire dell’acqua e quando arriva a temperatura saliamo e tuffiamo le zucchine tagliate in tre o quattro tronchetti , più piccole le taglierete più sarà velocela cottura ma più sostanza perderanno in cottura .Dopo 5 minuti scolate le zucchine e praparate un mixer .

Nel contenitore del mixer mettete le zucchine e il pezzettino di aglio e frullate in modo che l’aglio si mescoli bene con le zucchine . Una volta frullato tutto in modo omogeneo unite gli anacardi e tritateli finemente, poi il pecorini il pepe e i pomodori secchi .Frullate ed assaggiate per aggiustare di sale (non salate in anticipo perchè pecorino e pomodori secchi aggiungono sapore alla preparazione) infine emulsionate con olio extravergine d’oliva .

Se volete potete aggiungere a questo Pesto veloce di zucchine e anacardi  qualche foglia di basilico ma non eccedete perchè poi tornerà ad assomigliare troppo al classico pesto genovese .

Come avete visto questo pesto Pesto veloce di zucchine e anacardi  è davvero semplicissimo da fare ma potete anche prepararne un pò di più e surgelarlo in bicchierini di plastica per essere scongelato al bisogno

 

 

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

Precedente Pane con farina 7 cereali e farina medio forte tipo 1 Successivo Gnocchi di patate gratinati ai formaggi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.