pasta bottarga vongole veraci e zucchine croccanti

pasta bottarga vongole veraci

Piatto di pasta semplicissimo quello di questa ricetta ma con consistenze leggermente inusuali.
Uno di quei piatti di pasta da preparare in meno di mezz’ora ma che vi faranno fare bella figura anche con gli ospiti più esigenti.

INGREDIENTI PER LA PASTA CON VONGOLE VERACI BOTTARGA E ZUCCHINE CROCCANTI x 4 persone

  • 350 gr di pasta corta
    500 gr di vongole veraci fresche e precedentemente ben spurgate
    due zucchine romanesche
    aglio
    olio evo
    vino bianco
    pepe
    bottarga di muggine

Per prima cosa sciacquate le vongole controllatele accuratamente prima di metterle in padella.
Per controllarle io non ho altro sistema che cercare di forzare con le dita l’apertura .
Una vongola viva oppone una certa resistenza, una vongola morta o peggio ancora due valve piene di sabbia e richiusesi si apriranno con facilità e potranno essere scartate .
Ora preparate una padella larga e profonda in cui poi potrete saltare la pasta .
Mettete un giro di olio evo e uno spicchio di aglio
unire le vongole ,incoperchiare e portate a temperatura .
le Vongole si apriranno , quando saranno tutte completamente aperte ,con un mestolo forato spostatele in una ciotolina.
Filtrare il liquido di cottura e mettetene metà nella padella.
sfumate con un pò di vino bianco e lasciate evaporare completamente l’alcool.

Spegnete e passate alle zucchine .
Lavatele e eliminate le estremità . Il taglio che vogliamo ottenere è sottilissimo e quasi trasparente ,io non ho attrezzi che vadano bene per fare questo taglio in modo più professionale ed uso un semplicissimo pelapatate .
una volta ottenuti questi veli di zucchina facciamoli cadere nel fondo di cottura delle vongole e scaldiamole solo un paio di minuti ,giusto per insaporirle .

IMG_1100

cuociamo la pasta e scoliamola molto al dente .
Saltiamola con le zucchine aggiungendo l’altra metà del liquido di cottura delle vongole e le vongole stesse.
saltiamo un minuto e guarniamo con la bottarga .
Le zucchine devono restare croccanti e appena scottate e daranno una nota particolare alla consistenza del piatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.