Crea sito

Mele ripiene di ricotta e cioccolato

Mele ripiene di ricotta e cioccolato

Quando ero piccola mia madre non preparava molti dolci ,diciamo che non amandoli non sentiva la voglia di mettersi a realizzarli per noi. Non è mai stata una donna golosa, forse lo è diventata ora invecchiando un pò( oddio se legge che ho scritto che è invecchiata mi leverà il saluto ) ma nella rosa dei dolci che rientravano nelle sue grazie c’erano quelli con le mele e quindi a me e a mio fratello capitava spesso di mangiarli. Uno dei suoi cavalli di battaglia erano delle mele ripiene di ricotta e cioccolato che non erano le classiche mele cotte la forno ma restavano croccanti e fresche e si sposavano benissimo con il gusto della ricotta. Oggi mi sono venute in mente e ,dopo anni e anni di matrimonio ho deciso di prepararle un pò a modo mio .

Mele ripiene di ricotta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • mele 4
  • Ricotta vaccina 100 g
  • Gocce di cioccolato fondente 30 g
  • Zucchero q.b.
  • Cannella in polvere q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa dobbiamo usare un levatorsoli ed eliminare la parte centrale delle mele .Poi mettiamole in un piatto o in un pirex e cuociamole per circa 5 minuti alla massima potenza. Il tempo ridotto è perchè non dobbiamo averle completamente cotte e molli ma dovranno restare piuttosto sode e compatte .

  2. Facciamole freddare quasi completamente e scavate un pò l’interno , dovrete semplicemente allargare un pò la cavità tanto che possa contenerete un pò di prezioso ripieno di ricotta. Decidete voi la percentuale di ripieno che volete regalare alle mele ,considerate che dovrà restare un certo spessore di mela che verrà grattato con un cucchiaino e mangiato insieme alla ricotta .

  3. In una ciotolina mescolate la ricotta, lo zucchero , un pò di cannella e le gocce di cioccolato fondente.

    Riempite la cavità delle mele e mettete a riposare in frigo almeno per un paio di ore .

  4. Godetevi questo peccato di gola non troppo pesante senza eccessivi sensi di colpa perchè resta un dolce light adatto anche come fine pasto .

Note

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.