Girelle fritte al mandarino (dolci fritti di carnevale)

Girelle fritte al mandarino ( dolci fritti di carnevale)

Eccoci ,siamo nel periodo clou dell’anno per il fritto IL CARNEVALE . Devo ancora capire come mai la maggior parte delle ricette fritte si concentra proprio in questo periodo ed io che normalmente friggo poco o non amo friggere …friggerei anche la carta !

Nel carrello ad ogni mio giro al supermercato finiscono inevitabimente olio per friggere, farina, uova ,zucchero …ci finiscono da soli ! io non faccio nemmeno il gesto di prenderli ma guardo il carrello e loro sono già li . Non sono credibile vero? ma non posso farci niente inevitabimente sono attratta da tutto ciò che è fritto e dolce e impuzzolentisce tremendamente la cucina .

Ma è solo un periodo dell’anno quindi ci si può passare su dai !

Stavolta è il turno delle girelle fritte al mandarino dei deliziosi dolci fritti di carnevale che diventano leggermente caramellati e croccanti .

Vediamo come si fanno ,pronti a pasticciare ?

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • farina 00 debole 500 g
  • Uova 2
  • Burro morbido 100 g
  • Latte 180 g
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero 100 g
  • buccia di limone q.b.
  • Lievito chimico in polvere 1 cucchiaino
  • mandarini (il succo) 2
  • Zucchero q.b.
  • olio per friggere q.b.

Preparazione

  1. Questo impasto è una via di mezzo tra quello delle lattughe e quello delle castagnole , deve venire una sorta di impasto liscio ed incordato che però ricorda vagamente come sapore una pasta frolla. Avete le idee ancora più confuse ora ? niente paura impastando capirete perfettamente che tipo di impasto vi troverete a trattare .

  2. Girelle fritte al mandarino

    Mettete in una planetaria la farina, il latte, le uova il sale e lo zucchero , il lievito e la buccia di limone ,in pratica tenete a parte solo il burro ,ed iniziate ad impastare.

    Non avrete da subito un impasto liscio ed elastico , non desistete, lavorate in modo costante ma senza sforzare troppo la vostra planetaria .

    Una volta che sarà piuttosto liscio unite il burro e lasciatelo amalgamare per bene .Formate un panetto e lasciatelo riposare per una mezz’ora .

  3. Trascorsa questa mezz’ora dividete in due l’impasto e stendetelo in due rettangoli su una spianatoia, usando un pochino di farina ma senza eccedere .

    Spremete i mandarini e bagnate con il succo tutto l’impasto,poi coprite con lo zucchero semolato .

    Arrotolate e formate un salsicciotto cercando di sigillare per bene il bordo .

    Tagliate delle rotelle larghe circa un centrimetro e mezzo

    Portate l’olio ad una temperatura di circa 160° ed iniziate a friggerle poche alla volta girandole più volte durante la cottura.

    Scolatele per bene e adagiatele per prima cosa su un piatto fino a che lo zucchero caramellato che si crea in cottura non si raffreddi e poi potrete spostarle su dei fogli di carta assorbente da cucina . Potete servire quindi le vostre girelle al mandarino che entreranno di diritto tra i classici dei vostri dolci fritti di carnevale

Note

se ti piacciono questi amerai anche le frappe

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/pasticcerapasticciata/pasticcerapasticciata/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1540

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/pasticcerapasticciata/pasticcerapasticciata/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1544

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/pasticcerapasticciata/pasticcerapasticciata/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1547

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.