Crea sito

Frittata alla carbonara con guanciale e pecorino

Frittata alla carbonara con guanciale e pecorino

La frittata risolve sempre moltissime cene poi ai miei figli le uova piacciono molto. Certo cerco sempre di non esagerare perchè sono un pò incisive nell’alimentazione quindi le preparo non più di due volte alla settimana. Loro le gradiscono in tutti i modi , le apprezzano comunque ma la loro preferita resta la frittata.

Facile, versatile ,pronta ad ogni accostamento e poi … è cosi buona tra due fette di pane fresco . Ebbene si ,perchè ai miei figli finisce quasi sempre dentro al pane per il panino a scuola .

Resta sostanzioso ma non eccessivamente, e con un pò di insalata o una fetta di pomodoro a sgrassare è perfetto .

Questa volta voglio proporvi una frittata alla carbonara/ che prende lo spunto dalla famosa pasta alla carbonara) con guanciale e pecorino ovvero la versione in secondo piatto della pasta che loro preferiscono . Semplice e banale come idea no? eppure gustosissima! Vediamo come prepararla .

Pronti per pasticciare??

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Uova 4
  • guanciale a dadini 50 g
  • Pecorino romano 20 g
  • Latte 50 g

Preparazione

  1. Come vedete nella lista degli ingredienti non ho messo nè olio nè sale ,non è stata una dimenticanza ma è stato voluto perchè la sapidità è gia data dal pecorino e dal guanciale ed aggiungere il sale sarebbe davvero un azzardo e renderebbe troppo sapida la frittata con guanciale e pecorino.

  2. Iniziamo prendendo un padellino antiaderente e facendo sudare per bene il guanciale fino a renderlo trasparente e croccante

    Spostiamolo su un piatto cercando di lasciare un pò di grasso sul fondo del padellino per non far attaccare la frittata .

    In una terrina sgusciamo le uova, uniamo il pecorino ed il latte e sbattiamo con una forchetta incorporando un pò di aria. Non dovrete sbattere moltissimo perchè altrimenti la frittata risulta un pò gommosa .

  3. Scaldiamo nuovamente la padella e versiamo il composto di uova ,uniamo il guanciale ed iniziamo la cottura spostando con una paletta il composto verso il centro per far passare sotto l’uovo ancora non cotto .

    Una volta cotto tutto il composto giriamo la frittata aiutandoci con un coperchio e lasciamo ancora 30 secondi per far cuocere sul lato opposto .

    Serviamo tiepida la frittata alla carbonara con guanciale e pecorino.

Note

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.