Crea sito

focaccia alle mele con esubero

focaccia alle mele con esubero

I dolci non devono essere per forza molto dolci e al pizza non deve essere per forza dolce… giusto ??
se avete risposto si a questa domanda apprezzerete di certo questa focaccia dolce alle mele con esubero

un dolce non troppo dolce e una pizza non salata…
ottima per la merenda, ma anche per la colazione
fragrante ,croccante e morbida ,e soprattutto genuina

Per fare questa focaccia avrete bisogno di un esubero non troppo vecchio, il mio aveva tre giorni

ingredienti
500 gr di farina per pizza
450 gr acqua
200gr di esubero di tre o quattro giorni
100 gr di zucchero
un cucchiaino di sale

tre cucchiai di olio evo

per la guarnizione
due o tre mele grandi
zucchero di canna
rum
cannella
olio

iniziate la mattina sciogliendo l’esubero con un pò di acqua prelevata dal totale ,circa 100 gr e 50 gr di farina .

alle 13 vedrete che l’esubero sciolto avrà iniziato a lievitare .

passate ad impastare
mettete nella planetaria l’esubero preparato ,il resto della farina ,il resto dell’acqua e lo zucchero e iniziate ad impastare con la frusta K .
una volta amalgamato il tutto aggiungete l’olio e il sale .
A questo punto avrete di certo una sorta di pastella che vi occhieggia dal fondo della planetaria

 

IMG_0188
NON SPAVENTATEVI ASSOLUTAMENTE è NORMALE così
Non spaventatevi ma non smettete di lavorare l’impasto ,se smetterete ora la focaccia non avrà nessuna forma
Passate al gancio della planetaria ed iniziate a lavorare a velocità medio bassa( la mia va da 0 a 6 e io lavoro a 2 )
per incordare
Vedrete che dapprima sembrerà la pastella di cui su ,in seguito inizierà a fare come dei filamenti e,proseguendo nella lavorazione , si inzierà a formare la maglia glutinica. l’impasto girando si aggrapperà al gancio e pulirà il fondo della ciotola . si sarà formando ora un impasto unico che potrete sollevare e resterà unito . certo sarà sempre molto morbido ma resterà comunque coeso

IMG_0245

A quel punto potrete smettere di lavorare (serviranno per arrivare a quel punto circa 20 minuti )
fate un paio di giri di pieghe in ciotola e fate lievitare fino verso le 16 quindi serviranno più o meno 2 ore in forno spento con la lucina accesa ,non perdete di vista l’impasto

infarinate una leccarda da forno e stendete la teglia con le mani e non con il mattarello

lasciate lievitare nuovamente fino alle 19
a quel punto tagliate delle mele a fettine sottili ,e rosolatele in padella con rum ,zucchero ,cannella e un filo di olio .

IMG_0253

Preparate un’emulsione di olio evo e acqua e bagnate la pizza . fate delle fossette con i polpastrelli .
coprite con le mele e il loro fondo di cottura ,una spolverata ancora di zucchero e infornate al massimo(nel mi forno 250) per 30 minuti .
Buon appetito

 

se ti piace lavorare con la pasta madre unisciti a noi su https://www.facebook.com/groups/lapastamadrefacile/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.