fiorellini di semola al pecorino

Fiorellini di semola al pecorino

 

Ci sono delle volte in cui ti trovi un pò di pasta madre rinfrescata , che non hai messo in frigo perchè pensavi di preparare qualche cosa e poi ci sono stati degli imprevisti che hanno stravolto tutti i piani ,.. in quel caso che si fa ?

pane? no ,ne ho ancora mezza pagnotta

pizza ? no …ci vogliono un paio di giorni di dieta per entrare bene nel vestito per una cerimonia in famiglia?

brioche ? appena praparate …

ok ci si inventa qualche cosa rielaborando un pò una ricetta della grande  Antonella Scialdone ed ecco che nascono questi fiorellini di semola al pecorino ,saporiti e sfiziosi

ingredienti

  • 100 gr di pasta madre rinfrescata
  • 300 gr di semola rimacinata
  • 150 gr acqua+20 per l’emulsione
  • quattro cucchiai di olio evo
  • 50 gr di pecorino romano grattugiato
  • paprika piccante
  • un cucchiaino da caffè raso di sale
  • un cucchiaio di miele

 

per prima cosa mettiamo in autolisi la farina con tutta l’acqua

questo perchè la maglia glutinica della semola è una maglia piuttosto corta quindi meglio sempre fare autolisi e non stressare l’impasto lavorandolo troppo

dopo circa mezz’ora unire la pasta madre tagliata a pezzetti molto piccoli ed il sale  ed iniziare ad impastare con la frusta a foglia

una volta che l’impasto inizia a formarsi( ciu vorrà davvero poco vista l’autolisi ) aggiungere il pecorino ,la paprika e il miele e far incorporare

passate ora al gancio a spirale

fare un’emulsione con acqua e olio e versarla a filo nell’impasto mentre la macchina lavora

una volta assorbita tutta l’emulsione fermare l’impastatrice e finite l’impasto a mano con un paio di pieghe .

mettere in una ciotola e far lievitare fino al raddoppio .

una volta raddoppiato riprendete l’impasto ,stendetelo in un rettangolo alto circa mezzo cm , tagliatelo con delle formine per biscotti e mettete lo in una teglia a lievitare nuovamente

una volta raddoppiate nuovamente scaldate il forno a circa 220° ,e infornate per circa 15 minuti

per i primi minuti poggiando sul piano basso del forno e spostando poi al centro per il resto della cottura,

fate freddare su una gratella

potete gustare i vostri fiorellini di semola al pecorino così al naturale oppure aprirli e farne dei piccolissimi sfizi per i vostri aperitivi

il salato del pecorino si sposerà benissimo con il dolce del miele all’interno e al piccante della paprika .

Io li ho farciti con pomodorini e robiola

ecco a voi i miei fiorellini di semola con pecorino

 

ovviamente la ricetta è con la pasta madre ma è possibile farli anche con lievito di birra mettendo circa 7 gr di quello fresco

fiorellini di semola al pecorino

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.