Crea sito

Cream tarte salata con salmone

Cream tarte salata  con salmone

é parecchio che sono presa dalla voglia di preparare una cream tarte ma non ho mai avuto l’occasione. Per i compleanni mi hanno chiesto altro e nessuno dei miei figli (fino ad ora ) mi ha chiesto di festeggiare con una delizia come questa… ma si sa che quando mi metto in testa una cosa …la devo fare!

quindi ho deciso che per “coccolare ” un pò figli e marito potevo provare a portare a tavola per cena una Cream tarte salata .

Vi spaventa l’idea ? tranquilli è molto più semplice di quel che pensate .

Siete pronti a pasticciare ?

 

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 torta
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina 0 250 g
  • Burro (freddo) 120 g
  • uova grandi 2
  • Fior di sale 1/2 cucchiaino

per la crema

  • formaggio philadelphia 250 g
  • Panna fresca liquida 80/100 g
  • Sale q.b.

decorazioni

  • Salmone affumicato q.b.
  • Olive verdi q.b.
  • olive nere q.b.
  • Peperone rosso q.b.
  • peperone giallo q.b.
  • pomodorini piccoli q.b.
  • Lime q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa Preparate la frolla salata , potete scegliere se preparare questa della ricetta o questa versione di frolla salata aromatizzata al parmigiano

    Per fare questa frolla della ricetta mettete in planetaria la farina ed il burro tagliato a cubetti e fate sabbiare leggermente . Una volta che burro e farina avranno formato una sorta di sabbia bagnata unite le uova e il sale e lavorate fino a formare un impasto . In planetaria non aspettate che si formi la palla perchè rischiate che il burro si sciolga troppo , aspettate che inizi a formarsi un impasto e poi compattate con le mani .

    Mettete a riposare in frigo per minimo mezz’ora

    Io me la sono presa molto calma ed ho lasciato in frigo tutta una notte .

     

  2. Per formare i due strati della cream tarte salata sagomate per due volte una base di pasta frolla. Io sono stata sul basico ed ho fatto una forma toroidale…. un doppio cerchio insomma. Quindi ho usato la base di una tortiera per la forma esterna e quella di una ciotolina per quella interna .

    Posizionate su della carta forno le due basi e fatele cuocere per circa 14/15 minuti a 180°

  3. Fate freddare completamente le basi .

    Preparate la crema montando in planetaria il formaggio philadelphia con la panna fino a che non sarà bella soda , aggiustate se volete di sale, io non ne ho aggiunto perchè ho preferito giocare con delle decorazioni saporite .

    Mettete il composto in una sac a poche con la bocchetta liscia e fate due giri di spuntoni ,uno interno ed uno esterno ,su una delle basi di frolla salata .

    Posizionate il secondo strato di frolla salata sugli spuntoncini di crema ,senza premere .

    Fate la stessa cosa con la restante crema.

     

  4. E’ arrivato il momento di divertirvi con le decorazioni , non c’è una regola e non  c’è una logica se non quella che tutto ciò che metterete dovrà essere ben asciutto e commestibile ovviamente .

     

  5. Servite e godetevi le esclamazioni di sorpresa dei vostri ospiti .

     

    Seguimi su Facebook 

    Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

    Seguimi sui miei gruppi

    per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

    o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

    Su Instagram

    Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

    Su Youtube

    Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.