Pasta Fredda con Peperoni, Zucchine, Pancetta e Feta

Ciao a tutti! State per andare al mare? Allora che ne dite di preparare una buonissima e coloratissima Pasta Fredda con Peperoni, Zucchine, Pancetta e Feta? Potete tranquillamente prepararla ora per poi mangiarla al rientro a Pranzo a casa o metterla in borsa frigo e porta in spiaggia. Vi assicuro che è davvero buona e diversa dalla solita insalata di pasta o di riso. Al limite potete farla anche nei prossimi giorni o altrimenti, se siete rientrati a lavoro, prepararla per la pausa pranzo. Scegliete tranquillamente il tipo di pasta che più gradite, io ho utilizzato delle farfalle rigate che ho trovato al Supermercato. Pensate avevo visto una ricetta su una rivista di cucina, un primo piatto realizzato con questo formato di pasta e visto l’originalità delle righe, me ne sono innamorato. Il caso ha voluto che ho trovato la stessa pasta al Super e l’ho comprata. Ora vi lascio alla ricetta della Pasta Fredda con Peperoni, Zucchine, Pancetta e Feta e vi auguro una buona giornata e una buona domenica.

Pasta Fredda con Peperoni, Zucchine, Pancetta e Feta

Pasta Fredda con Peperoni, Zucchine, Pancetta e Feta

Ingredienti per 4 persone:

400 g di pasta (io ho usato le farfalle rigate),
1 peperone piccolo rosso,
1 peperone piccolo giallo
1 peperone piccolo verde,
1 zucchina piccola,
200 g di pancetta affumicata o dolce,
200 g di feta greca,
2 uova,
Olio Extravergine di Oliva q.b.,
sale q.b.,
peperoncino piccante q.b.,
1 cipolla rossa di Tropea,
acqua o vino bianco q.b.

Procedimento:

Soffriggere la cipolla nell’ olio in una padella capiente, aggiungere la pancetta tagliata a dadini e lasciar rosolare. Aggiungere i peperoni e le zucchine tagliati sottilmente. Cuocere per una ventina di minuti e aggiungere acqua o vino bianco se necessario. Far rosolare un po’ e versare all’ interno del condimento le uova sbattute e girare energicamente facendo strapazzare le uova. Cuocere la pasta e condirla con i peperoni, zucchine, pancetta e uova. Amalgamare bene e lasciar raffreddare. Una volta raffreddato completamente, aggiungere la feta a dadini e mettere in frigorifero per almeno 3 – 4 ore. Buon appetito a tutti!!!

Vi aspetto come sempre sulla pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.