Pancarrè fatto in casa

Ciao a tutti!! Oggi vi propongo il Pancarrè fatto in casa, davvero semplice da realizzare e gustare accompagnandolo ad altri ingredienti salati o dolci.  Io ad esempio con il Pancarrè fatto in casa ci faccio ogni tanto colazione, spalmandoci su uno strato di Nutella :-P. Ma ovviamente va benissimo con ogni farcitura. Si conserva almeno per 3 giorni in busta per alimenti ed è buono pure tostato. Utilizzando delle materie prime da voi scelte saprete quello che andrete a mettere e quindi non andrete incontro a spiacevoli sorprese, di ingredienti non propriamente salutari.  Vabbè ora vi lascio la ricetta del Pancarrè fatto in casa e vi abbraccio tutti. Fabio.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 – 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Farina 1 (o anche Farina 0)
  • 200 g Acqua
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino Malto d'orzo (o miele)
  • 1 cucchiaino Sale fino

Preparazione

  1. Pancarrè fatto in casa

    Pancarrè fatto in casa

     

    Sciogliete il lievito di birra nell’ acqua e latte intiepiditi, aggiungete lo zucchero e il malto. Lavorate il tutto e fate sciogliere per bene il lievito e il resto degli ingredienti.

  2. Incorporate la farina, l’olio extravergine di oliva ed infine il sale. Continuate a lavorare bene gli ingredienti, facendoli amalgamare per bene. Potete lavorare ovviamente l’impasto con una planetaria.

  3. Una volta ottenuto un impasto elastico e lavorabile, trasferitelo in una ciotola oliata e coprite con pellicola per alimenti. Mettete a lievitare fino al raddoppio, all’ incirca un paio di ore.

  4. Ungere con olio uno stampo per pane in cassetta dalle misure, orientativamente, di 25×11 cm. Versate al suo interno l’impasto al quale, poco prima, avrete dato la forma di un filone. Lasciate un margine di un paio di centimetri dal bordo. Mettete a lievitare per ancora un paio di ore o comunque fino al raddoppio, coprendo la superficie con il coperchio dello stampo per pane in cassetta o con un foglio di carta d’alluminio.

  5. Infornate, in forno preriscaldato a 180 gradi, per mezz’ora con tutto il coperchio. Dopo la mezz’ora togliete il coperchio e continuate la cottura ancora per un quarto d’ora e comunque fino a quando la superficie sarà ben dorata.

  6. Togliete lo stampo dal forno e fate raffreddare almeno per 15 minuti prima di sformarlo. Estraete il pane dallo stampo e continuate a farlo raffreddare su una gratella.  Buon appetito a tutti!

Altre Ricette di Pane fatto in casa:

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.