La torta della Nonna

LA TORTA DELLA NONNA

<br />

Ingredienti per 12 porzioni:


Per l’impasto:
300 g di farina bianca tipo 00,
130 g di zucchero semolate,
150 g di burro morbido a pezzetti,
1 uovo intero.


Per la crema:
1 limone, solo la buccia,
120 g di zucchero semolate,
50 g di farina tipo 0,
500 g di latte intero fresco,
2 uova intere,
1 bustina di vanillina.


Per terminare la preparazione:
50 g di pinoli,
20 g di zucchero a velo.

Esecuzione



Preparare la pasta:

Versare nel boccale la farina, lo zucchero, il burro morbido, l’uovo e il lievito, impastare: 20 sec. vel. 5.

Togliere e mettere l’impasto in frigorifero per 30 minuti, avvolto in pellicola trasparente per alimenti.



Preparare il ripieno:

Nei frattempo, tritare la buccia di limone: 5 sec. vel. I. aggiungere lo zucchero, la farina, il latte, le uova e la vanillina, cuocere: 7 min. 90° vel. 4, togliere e mettere a raffreddare.



Terminare la preparazione:

Togliere l’impasto dal frigorifero, dividere in 2/3 l’impasto e stendere la parte più grande in un disco di pasta.


Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera del diametro di 26 cm, foderare con il primo disco, lasciando debordare la pasta dai bordi.


Versare sul fondo la crema raffreddata, distribuire 20 g di pinoli e ricoprire con l’altro disco di pasta.

Sigillare bene i bordi, spennellare di latte e poi ricoprire coi pinoli rimasti.

Cuocere in forno caldo (statico) a 180° per circa 30 minuti.
Far raffreddare la torta e ricoprire con lo zucchero a velo.



Nota:

Se la pasta dovesse essere troppo friabile, passare in freezer per 5 min. prima di stenderla.








2 Risposte a “La torta della Nonna”

  1. Ciao Fabio, conosco molto bene questa torta della nonna, devo dire che è una delle mie preferite!!
    Complimneti ti è venuta molto molto bene!!
    Un abbraccio
    Francesco

  2. La torta della nonna è la mia preferita l'ho fatta anche io!!
    hai rinnovato il look bellissimo e colorato
    un bacione da Terracina
    Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.