Ghiaccioli allo Yogurt con Frutti di Bosco

Ciao a tutti! Nei giorni scorsi stavo cercando un modo piacevole di gustare lo yogurt ed ho pensato a dei Ghiaccioli allo Yogurt con Frutti di Bosco. Si sa’ in estate si sa’, a causa dell’ eccessivo caldo, si va sempre alla ricerca di qualcosa di fresco e leggero. E cosa c’è di meglio di un buon yogurt con l’aggiunta di frutta e fatto gelare in freezer? Mmmm adattissimi per il troppo caldo, da preparare in abbondanza e da tenere a portata di mano per rinfrescarsi nei pomeriggi estivi. Se poi volete invece dedicarvi a dolci da tenere sempre in congelatore, da tagliare e servire all’occorrenza. Ora vi lascio la ricetta dei Ghiaccioli allo Yogurt con Frutti di Bosco. A presto!

Ghiaccioli allo Yogurt con Frutti di Bosco

Ghiaccioli allo Yogurt con Frutti di Bosco

Ingredienti per 4 ghiaccioli:

150 ml di Yogurt Greco,
100 ml di Yogurt Bianco dolce,
100 ml di latte,
100 g di Frutti di Bosco misti (io ho usato ribes, more e mirtilli),
2 cucchiai di zucchero.

Procedimento:

Lavare ed asciugare la frutta con carta assorbente da cucina. Tagliare a metà le more. Metterla all’ interno di 4 stampi per ghiaccioli facendola aderire bene alle pareti degli stessi stampi. Mescolare i due tipi di yogurt con lo zucchero e versare nelle formine avendo l’accortezza di non lasciare spazi vuoti. Completare con il latte Lasciare almeno per mezz’ora a riposare a temperatura ambiente, prima di congelare per far scendere tutto lo yogurt per bene nello stampo e per evitare quindi spazi vuoti. Trascorso il tempo necessario, inserire lo stecco e mettere in congelatore almeno per 5 ore. Consiglio di prepararli prima e di lasciarli in congelatore, possono tornare sempre utili per delle fresche merende estive e perché no, anche leggere. Buon ghiacciolo a tutti e alla prossima!

Vi lascio il link di altre due ricette: la Torta con crema allo yogurt e fragole e il Semifreddo al limone e cioccolato bianco. Due dolci diversi tra loro ma che potrete preparare e conservare tranquillamente.

Vi aspetto come sempre sulla pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.