Brioche Sfogliata allo Zucchero e gocce di cioccolato

Ciao a tutti e buon sabato!! Oggi sono lieto di presentarvi una ricetta davvero buona: Brioche Sfogliata allo Zucchero di Philippe Conticini. Alla sua ricetta ho aggiunto le gocce di cioccolato. Con questo dolce partecipo alla Re-Cake 2.0 di Settembre. Chi non conoscesse questa iniziativa, in fondo all’ articolo troverà maggiori informazioni. La ricetta originale è presa dal Blog  La popotte de Manue.

Vi invito a provare a realizzare questa Brioche Sfogliata allo Zucchero e gocce di cioccolato, perché è proprio un dolce di alta pasticceria, burroso, ricco di pieghe e davvero molto ma molto buono.  Se volete omettere le gocce di cioccolato, potrete sostituirle con 100 grammi di zucchero in granella. Ora vi lascio a questo trionfo di dolcezza e vi auguro un buon fine settimana. Vi abbraccio. Fabio.

  • Preparazione: 4 ore (lievitazione) 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 – 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la Brioche:

  • 510 g Farina 00
  • 20 g Lievito di birra fresco
  • 3 Uova medie
  • 40 g Zucchero
  • 150 ml Latte
  • 1 cucchiaino Sale fino
  • 50 g Burro (più una noce per imburrare lo stampo)

Per le Pieghe:

  • 300 g Burro (di ottima qualità)

Per lo Sciroppo:

  • 30 g Zucchero
  • 30 g Acqua

Per la Farcia:

  • 100 g Gocce di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Brioche Sfogliata

    Brioche Sfogliata allo Zucchero e gocce di cioccolato

     

    Come prima cosa, preparate lo sciroppo mettendo in un pentolino l’acqua con lo zucchero. Fate bollire fino a completo scioglimento dello zucchero, spegnete e lasciate raffreddare completamente. Nella planetaria lavorate lo zucchero, le uova, il latte, la farina e il lievito sbriciolato. Mescolate per 5 minuti fino ad ottenere una palla. Continuate ad impastare aggiungete quindi il sale e il burro, ammorbidito a pomata, poco alla volta. Dovrete continuare ad impastare fin quando il burro non sarà completamente incorporato e la pasta ben liscia. Coprite con pellicola a contatto e lasciate lievitare fino al raddoppio (all’ incirca un paio di ore o comunque fin quando sarà raddoppiato l’impasto).

  2. Durante la lievitazione potete procedere con la preparazione del panetto di burro per le pieghe: stendete con il mattarello, il burro tra due fogli di carta forno fino ad ottenere un rettangolo di misura 20 x 25.  Mettete in frigorifero a riposare.

  3. Riprendete l’impasto lievitato e appiattitelo formando un rettangolo di 45 cm x 25. Mettete nel mezzo il panetto di burro portate l’ estremità superiore e quella inferiore verso il centro, praticamente a chiudere e coprire il panetto a portafoglio. Girate la pasta dal lato corto e stendetela con il matterello fino a ottenere un rettangolo lungo circa 60-70 cm.

  4. Primo giro di pieghe: Portate il lato inferiore verso il centro e il superiore al di sopra ottenendo una piega a libro. Ruotate la pasta portando la chiusura a sinistra. Mettete in frigo a riposare per 20 minuti.

    Secondo giro di pieghe: Riprendete la pasta e appiattitela formando un rettangolo di 60 cm x 70, piegate nuovamente a libro, portate la chiusura a sinistra e fate riposare in frigo per altri 20 minuti.

    Fate un terzo giro di pieghe. Dopo l’ultimo riposo di 20 minuti, prendete l’impasto e date la forma di un rettangolo di 35 x 45 cm. Distribuite uniformemente le gocce di cioccolato lasciato un margine ai bordi di 3 cm, che dovrete spennellare con parte dello sciroppo. Arrotolate la pasta dal lato opposto e chiudetela bene. Adagiatela su una placca da forno capiente e mettete in congelatore per 20 minuti, affinché si possano tagliare uniformemente le girelle.

  5. Imburrate due stampi da plumcake con la noce di burro. Riprendete la pasta e ricavatene dei pezzi di circa 4,5 cm o comunque fino a bordo dello stampo (vi consiglio di prendere prima le misure dell’ altezza dello stampo). Adagiateli negli stampi da plumcake e lasciate lievitare per un’ora o comunque fino al raddoppio.

  6. Preriscaldate il forno a 180 gradi e cuocete per 30 minuti circa o comunque fin quando la brioche non sarà dorata. Al termine della cottura spennellate la superficie con lo sciroppo rimasto. Buon dolce a tutti!

  7. Brioche Sfogliata

     

    Per chi volesse partecipare alla Re-Cake 2.0 di questo mese, può prelevare la locandina e leggere il regolamento del gruppo:
    https://www.facebook.com/groups/1532062697054772/

  8. recake

Altre ricette dolci:

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.