Tortino di cavolo rosso in agrodolce con salsiccia, fonduta di asiago e patatine

Il tortino di cavolo rosso in agrodolce con salsiccia, fonduta di asiago e patatine è un piatto nato dalla mia partecipazione al contest “Rifai la mia ricetta” indetto dalla bravissima blogger siciliana Stephanie Cabibbo del blog Mastercheffa.

In pratica l’intento era di “copiare” una delle sue tre ricette personalizzandola; io ho scelto questa perchè m’intrigava la bellissima presentazione, la cromaticità del piatto e perchè era presente un ortaggio che non conoscevo, il cavolo rosso appunto. Per questo la ringrazio e, d’ora in poi, il cavolo rosso sarà presente anche nella mia tavola.

Ho eseguito la ricetta con qualche piccolissima variazione, includendo un ingrediente, la salsiccia, e cambiando così i “connotati” della ricetta stessa. In pratica il suo antipasto è diventato, col mio intervento, un secondo!

Questo piatto sembrerebbe molto elaborato ma in realtà è semplice, basterà organizzare i diversi tempi delle preparazioni.

tortino di cavolo cavolo rosso in agrodolce con salsiccia, fonduta di Asiago e patatineTORTINO DI CAVOLO ROSSO IN AGRODOLCE CON SALSICCIA, FONDUTA DI ASIAGO E PATATINE

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 8  nodini di salsiccia
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

Per il cavolo rosso in agrodolce

  • 1/2 cavolo rosso
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • una presa di sale
  • 100 ml di aceto di mele
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 40 g di pinoli

Per la fonduta di formaggio

  • 150 ml di panna fresca
  • 100 g di formaggio Asiago

Per le patatine fritte

  • 2 patate medie
  • 500 ml olio di semi di arachidi per friggere
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

In una padella fate rosolare a fuoco medio la salsiccia senza aggiungere grassi. Una volta rosolata tagliatela a rondelle di 5 mm di spessore e rimettetela in padella e sfumate col vino; fate evaporare e tenete in caldo avvolgendo con la stagnola.

In un’altra padella fate stufare il cavolo rosso tagliato a tocchetti piccoli con l’olio ed il sale per circa mezz’ora; sciogliete lo zucchero nell’aceto e versatelo nel cavolo, mescolate e fate insaporire per un paio di minuti; spegnete e unite i pinoli precedentemente tostati in un padellino per qualche minuto.

Nel frattempo pelate le patate, tagliatele a paglia (taglio più sottile di quello a fiammifero), mettetele in un colapasta e lavatele sotto acqua corrente per eliminare l’amido; fatele sgocciolare e tamponatele con canovaccio o carta assorbente.

Portate l’olio a temperatura (170/180°C) e friggette le patatine poche alla volte; fate cuocere 4/5 minuti o finchè si dorino, fate assorbire l’unto in eccesso dalla carta assorbente e salate solo alla fine. Questa operazione potete farla anche in anticipo.

Per la fonduta basterà portare quasi ad ebollizione la panna e fuori del fuoco aggiungere l’Asiago tagliato a cubettini; mescolate finchè il formaggio si fonde.

A questo punto procedete con l’impiattamento aiutandovi con un coppapasta: sul fondo adagiate qualche cucchiaiata di cavolo rosso pressando leggermente col dorso del cucchiaio; poi, disponete la salsiccia, qualche cucchiaio di fonduta ed infine un mucchietto di patatine fritte. Sporcate il piatto con qualche goccia del fondo di cottura del cavolo rosso in agrodolce e servite.

Con questo tortino chic porterete a tavola un secondo degno di un vero gourmet, con consistenze e sapori diversi ad ogni boccone!

Fonte della ricetta originale QUI.tortino di cavolo cavolo rosso in agrodolce con salsiccia, fonduta di Asiago e patatineSe volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+.

2 Risposte a “Tortino di cavolo rosso in agrodolce con salsiccia, fonduta di asiago e patatine”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.