Pasta al pesto di zucchine e gamberetti

Vista la stagionalità delle tenere zucchine verdi perchè non preparare un buon piatto di pasta al pesto di zucchine e gamberetti? Una preparazione molto semplice e dal sapore vellutato con una nota di mandorle tostate dove, ancora una volta, s’incontrano sapori di terra e di mare.

pasta al pesto di zucchine e gamberettiPASTA AL PESTO DI ZUCCHINE E GAMBERETTI

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 2 zucchine verdi medie
  • 30 g di mandorle pelate
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 2 rametti di timo limonato
  • 20 foglie di basilico largo
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 350 g di pasta corta
  • 250 g di gamberetti freschi o surgelati

PREPARAZIONE:

Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a cubetti; passatele in padella con un filo d’olio ed il sale e cuocete fino a far perdere l’acqua di vegetazione; fatele raffreddare.

Trasferite le zucchine nel bicchiere del frullatore ad immersione o del mixer, aggiungete le mandorle tostate, il grana, l’aglio, le foglie del timo e del basilico, sale, pepe e frullando unite anche l’olio fino ad ottenere un’emulsione cremosa.

Portate ad ebollizione una pentola d’acqua, salate e tuffetevi i gamberetti per soli 3 minuti; tirateli fuori con una schiumarola e trasferiteli nella stessa padella dove avete cotto le zucchine.

Nella stessa acqua di cottura dei gamberetti cuocete la pasta al dente, conservate qualche mestolo di brodo, scolate e trasferite nella padella con i gamberetti; versatevi il pesto di zucchine e, se risultasse troppo asciutta, unite il brodo tenuto da parte; fate saltare e servite la pasta al pesto di zucchine e mandorle ancora calda.

Se vi avanza del pesto potrete conservarlo in frigorifero dentro un barattolo di vetro ricoperto con un po’ d’olio, si manterrà perfetto per qualche giorno.

Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+

 

 

Precedente Pasta ai tre pomodori Successivo Latte di mandorla fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.