Crea sito

Mezzelune con carciofi, piselli e scamorza

Queste goduriose mezzelune, croccanti fuori e sorprendenti dentro, sono facili da fare e sono una valida alternativa alla solita pizza.

Io ho farcito le mezzelune con prodotti di stagione, carciofi e piselli, e arricchito con della scamorza affumicata per rendere il tutto ancora più appetibile.

Siccome la fantasia non ha limiti sbizzarritevi a farcire le mezzelune come più vi piacciono!

mezzelune con carciofi, piselli e scamorzaMEZZELUNE CON CARCIOFI, PISELLI E SCAMORZA

INGREDIENTI (per 14 mezzelune):

Per l’impasto

  • 400 ml di acqua
  • 30 g di burro
  • un pizzico di sale
  • 200 g di farina di semola di grano duro (io kamut)
  • farina q.b. per lo spolvero

Per il ripieno

  • 6 carciofi
  • 100 di piselli freschi o surgelati
  • 150 g di scamorza affumicata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 l d’olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Per l’impanatura delle mezzelune

  • albume di 4 uova
  • pangrattato
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Tagliate la scamorza affumicata a dadini.

Dai carciofi ricavatene solo i cuori, divideteli in quattro parti ed affettateli sottilmente (teneteli immersi in acqua acidulata con il limone per non farli annerire); sgoccilateli e fateli stufare in padella con un filo d’olio (se necessario aggiungete un po’ d’acqua), uno spicchio d’aglio e, 5 minuti prima del termine della cottura unitevi i pisellini, regolate di sale e pepe.Tenete da parte.

Preparate l’impasto per le mezzelune portando a bollore l’acqua con il burro ed un pizzico di sale; non appena arriva a bollore versate la farina tutta in una volta e, con un cucchiaio di legno, mescolate energicamente finchè l’impasto si stacca dalle pareti del pentolino; rimettete sul fuoco dolce e fate asciugare, sempre mescolando per 5 minuti; trasferite sulla spianatoia infarinata e fatelo raffreddare.

Una volta che l’impasto si è raffreddato ricavatene tante palline del peso circa 30/35 g (dovreste ottenerne14/15); aiutandovi con la farina appiattite col mattarello ogni pallina fino ad ottenere tanti dischi di 12/13 cm di diametro.

Su ogni disco disponete al centro un cucchiao del ripieno e qualche cubetto di scamorza; bagnate il bordo con albume per essere sicuri che non fuoriesca il ripieno, richiudete a mezzaluna sigillando con una rotella dentellata o con i rebbi di una forchetta, poi passateli prima nell’albume e dopo nel pangrattato.

Portate a temperatura l’olio e friggete le mezzelune da entrambi i lati fino a doratura.

Servite le mezzelune ancora calde.

Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+

 

 

 

4 Risposte a “Mezzelune con carciofi, piselli e scamorza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.