Crea sito

Gnocchi di patate ripieni di speck e brie

Oggi ho sperimentato un primo piatto semplice ed elegante allo stesso tempo, gli gnocchi di patate ripieni di speck e brie, dal sapore raffinato e che vi consiglio per le occasioni speciali!

Prepararli è davvero semplice anche se ci vuole un po’ di tempo ma, volendo, si possono preparare prima e surgelarli.

gnocchi ripieniGNOCCHI DI PATATE RIPIENI DI SPECK E BRIE

INGREDIENTI (per 8 persone):

Impasto

  • 1 kg di patate
  • 300 g farina di kamut
  • 1 uovo sale q.b.

Ripieno

  • 300 g formaggio brie
  • 100 g speck

Condimento

  • 100 g di burro
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 foglie di salvia fresca
  • grana grattugiato q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare e lessare le patate in acqua fredda e salata per almeno 20′;
pelarle ancora calde e passarle nello schiacciapatate, facendole cadere direttamente sulla spianatoia con parte della farina; fare la fontana ed aggiungere l’uovo con un pizzico di sale (fig. 1); impastare aggiungendo il resto della farina e formare una palla liscia ed omogenea che farete riposare una mezz’oretta avvolta nella pellicola (fig. 2).

Nel frattempo, preparate il ripieno tritando nel mixer il brie insieme allo speck.

Col mattarello tirate una sfoglia spessa 1/2 cm e con una forma circolare di 8 cm di Ø ricavatene tanti dischi di pasta: su ogni disco disporre una pallina di ripieno (fig. 3); chiudere prima a semicerchio togliendo la pasta in esubero, poi, formate una noce col palmo delle mani; disporle, man mano su di un vassoio infarinato (fig. 4).collage gnocchiPortare a bollore l’acqua per gli gnocchi e, nel frattempo, preparate la salsa mettendo ad insaporire in una padella ampia il burro e l’olio con l’aglio e la salvia; cuocete gli gnocchi in acqua salata e preleverli man mano che salgono a galla, facendoli saltare nella padella con la salsa; servire ancora caldissimi con del grana grattugiato.gnocchi ripieni ravvicinatiCONSIGLIO: per un menù di magro si può variare il ripieno con ricotta e spinaci o pomodoro e mozzarella, funghi e ricotta, asparagi e ricotta, carciofi e ricotta…..e, se si vuole giocare d’anticipo, si possono preparare come detto sopra (senza condimento) e sistemarli in un solo strato su una teglia, ricoprirli di besciamella facendoli gratinare solo poco prima di servire ;).

Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.