Crea sito

Gnocchi di patate e kamut alle erbe fini

A chi non piacciono gli gnocchi?! Se, poi, riusciamo a farceli da soli ancora meglio!

Gli gnocchi di patate e kamut alle erbe fini già profumano da crudi, figuratevi appena cotti! Un piatto semplice e sostanzioso che non ha bisogno di un grande sugo… un po’ di burro aromatizzato all’aglio e del parmigiano saranno più che sufficienti… Bisogna faticare solo per l’impasto… anche se a me diverte!gnocchi di patate alle erbe fini
INGREDIENTI (per 6/7 persone):

  • 1 kg di patate
  • 400 g circa di farina kamut
  • 2 tuorli
  • 1 mazzetto di erbe fini miste (timo, salvia,erba cipollina, rosmarino)
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

Lavate le patate e portatele a cottura in acqua fredda salata per almeno 20′; sbucciatele ancora calde e passatele nello schiacciapatate, facendole cadere direttamente sulla spianatoia infarinata; non appena si saranno freddate, aggiungete la farina, le erbe lavate e tritate finemente ed un pizzico di sale; impastate fino a rendere l’impasto compatto e morbido; a questo punto unite un tuorlo, amalgamate di nuovo e, quando si sarà assorbito, unite l’altro.

Prendete un pezzo d’impasto alla volta e formate un cilindro grosso quanto un dito, tagliatelo a pezzetti di circa 2 cm e continuate così fino ad esaurire l’mpasto; Passate poi ogni pezzetto nello rigagnocchi e lasciateli riposare sulla spianatoia infarinata per 15′.

Portate a bollore l’acqua per la cottura, salate e cuocete gli gnocchi finchè salgono a galla; estraeteli con la schiumarola e conditeli con il sugo che preferite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.