Felafel alla mia maniera

I felafel o falafel sono una pietanza molto diffusa nell’area mediorientale. Li ho assaporati per la prima volta nella nostra capitale in una rosticceria marocchina… mi son piaciuti così tanto che ho voluto subito realizzare i felafel alla mia maniera per farli conoscere anche ai miei figli!

La mia è un’interpretazione un po’ diversa dei tipici felafel ed anche più light…diciamo una rivisitazione per dare il mio tocco personale. Eh sì, perchè i felafel sono delle polpette di ceci fritte, invece i miei felafel sono cotti al forno ed in più non contengono farina, quindi adatte anche ai celiaci!

Serviti insieme ad un’insalatina o qualche salsa allo yogurt rappresentano un’alternativa al solito secondo.

felafel alla mia manieraFELAFEL ALLA MIA MANIERA – ricetta facile

INGREDIENTI:

  • 500 g di ceci precotti
  • 1 grossa cipolla
  • 1\2 cucchiaino di aglio disidratato (oppure 1 spicchio fresco)
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato fresco
  • 1 cucchiaio di cumino tritato
  • 1 cucchiaio di coriandolo tritato
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

Scolare i ceci dal liquido di cottura e metterli dentro un mixer insieme a tutti gli altri ingredienti, avviare alla massima velocità; si otterrà un impasto abbastanza cremoso che faremo riposare in frigo per una mezz’oretta e, poi, metteremo in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella.

Mettere un foglio di carta forno bagnata e strizzata in una teglia da forno e formare delle spirali, cuocere in forno già caldo a 200° fino a che iniziano a dorarsi.

VARIANTE: I felafel posso anche farsi con le fave e sono ottimi anche come antipasto o finger food.

NOTA: Ho appositamente utilizzato ceci precotti (e non crudi, ammollati per almeno 12 h) perchè volevo una consistenza più morbida.

CONSIGLIO: Servite i felafel con una salsa allo yogurt e aglio.

Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.