Crea sito

Crema di topinambur e patate


La crema di topinambur e patate rappresenta un delicato e saporito primo piatto o piatto unico se accompagnato da pancetta croccante o pesce (calamari o gamberoni).

Il topinambur non è molto utilizzato in Italia, tranne che in Piemonte; è un tubero bitorzoluto dalla consistenza simile alla patata e dal sapore che ricorda il carciofo, poco calorico e dai benefici effetti digestivi.

La crema di topinambur e patate nelle fredde serate invernali è un vero toccasana!

Se ti piacciono questo tipo di pietanze prova anche la CREMA DI ASPARAGI E UOVA.

crema di topinambur e patate
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 500 gTopinambur
  • 500 gPatate
  • 800 mlBrodo vegetale
  • 1Cipollotto fresco
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo
  • 4 fettePancetta senza osso (oppure 2 calamari o 4 gamberoni)
  • Crostini di pane (facoltativo)

STRUMENTI

  • 1 Pentola
  • 1 Coltello
  • Mixer ad immersione
  • 1 Padella antiaderente bassa
  • Pelapatate

PREPARAZIONE DELLA CREMA DI TOPINAMBUR E PATATE

  1. Pelate il topinambur ( o meglio grattatelo con la lama di un coltello) e le patate.

    Poi, lavate e tagliate a tocchetti.

  2. In un tegame fate rosolare il cipollotto affettato e poi unite il topinambur e le patate; salate, mescolate e, dopo qualche minuto di rosolatura, unite il brodo vegetale a filo.

  3. Fate cuocere per 15/20 minuti (dipende da come avete tagliato patate e topinambur).

    Regolate di sale, poi, riducete a purea con il mixer ad immersione.

  4. Nella padella calda cuocete la pancetta fino a renderla croccante, senza aggiungere olio.

    Dopodiché tagliate a pezzetti.

  5. Versate la crema di topinambur e patate in fondine individuali.

    Aggiungete un filo d’olio evo, del prezzemolo tritato e servite accompagnando con la pancetta croccante o dei crostini di pane tostato.

NOTA

La densità della crema di topinambur e patate sarete voi a deciderla, aggiungendo più o meno brodo di cottura quando la omogeneizzate con il mixer ad immersione.

SUGGERIMENTO

Il topinambur tende ad ossidare velocemente, come i carciofi, perciò vi consiglio di tenerlo a bagno in acqua fredda con un cucchiaio di farina man mano che lo pelate oppure con del limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.