Crea sito

Brisè di kamut al vino con pollo e peperoni

Vi assicuro che, non appena avrete addentato questa favolosa torta salata con brisè di kamut al vino con pollo e peperoni, la prossima volta il pollo allo spiedo lo comprerete appositamente in più!

Questa torta salata con brisè è una ricetta molto saporita e veloce, senza bisogno di dover cuocere niente prima… dovrete preoccuparvi solo di preparare la brisè, ma col robot da cucina è un gioco da ragazzi!

Il petto di pollo allo spiedo è la parte più asciutta, a molti non gradito, motivo per cui avanza quasi sempre… cagnolino permettendo!

brisè di kamut al vino con pollo e peperoniBRISE’ DI KAMUT AL VINO CON POLLO E PEPERONI

INGREDIENTI:

Per la brisè al vino

  • 300 g farina di kamut (o semola di grano duro)
  • 100 g vino bianco secco
  • 80 g olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale

Per il ripieno

  • 1 petto di pollo allo spiedo (anche bollito o grigliato)
  • 2 peperoni medi
  • 4 cipollotti
  • 230 g Emmentaler grattugiato
  • 8 pomodori ciliegino
  • 1 pugno di olive taggiasche denocciolate
  • 1 cucchiaino di origano
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Preparate la pasta brisè mettendo tutti gli ingredienti nel bicchiere del robot, azionate alla massima intensità e lavorate finchè si forma la palla. In alternativa, potete amalgamare gli ingredienti in una ciotola e poi lavorare l’impasto su una spianatoia finchè risulta liscio ed omogeneo.
In entrambi i casi, bisogna avvolgere l’impasto con carta pellicola e farla riposare per mezz’ora in frigo.
Dopo il tempo di riposo stendere ad uno spessore di 5 mm aiutandosi con due fogli di carta forno. Rivestite una teglia da forno lasciando il foglio sotto la pasta.

Intanto che la pasta riposa in frigo, preparate il ripieno della torta salata: sfilettate con le mani il petto di pollo (in pezzi non piccolissimi); lavate i peperoni e tagliateli finemente, eliminando i semi e le cartilagini bianche; lavate e tagliate in quattro parti i pomodorini; affettate sottilmente i cipollotti; riunite tutti questi ingredienti in una ciotola capiente e aggiungete anche il formaggio, le olive, l’origano, l’olio evo, sale e pepe.

Amalgamate bene tutto il composto e versatelo dentro il guscio di pasta brisè; girate i bordi della brisè verso l’interno e mettete in forno caldo a 180° per 40 minuti.

La pasta brisè crocconte al punto giusto e profumata vi stupirà!

VARIANTE: se volete, anzichè la pasta brisè, potete utilizzare un disco di pasta sfoglia già pronta.

Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.