Crea sito

Millefoglie di patate e acciughe

La millefoglie di patate e acciughe è un secondo piatto sfizioso e saporito, che si prepara in modo facile e veloce. Provare per credere!

passione e gusto con mariafrancesca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora 10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gpatate
  • 250 gprovola
  • 50 gacciughe sott’olio
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 3 cucchiaipangrattato
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 ramettoorigano fresco
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per preparare la millefoglie bisogna iniziare dalla cottura delle patate. Eliminate eventuali residui di terra sulla buccia delle patate, sistematele intere in una pentola capiente con acqua fredda salata e fatele lessare per circa 25-30 minuti. I tempi di cottura dipenderanno molto dalla loro grandezza, sono pronte quando riuscirete ad infilarci dentro una forchetta senza alcuna fatica.

    Scolate le patate bollite e fatele raffreddare. Nel frattempo tagliate la provola a cubetti e sgocciolate le acciughe dall’olio di conservazione.

  2. passione e gusto con mariafrancesca

    Adesso pelate le patate e tagliatele a fettine sottili di circa 3 mm di spessore. Spennellate con un po’ di olio uno stampo con fondo amovibile di 20 cm e cospargetelo di pangrattato. Quindi iniziate a fare uno strato con le fettine di patate bollite, salandole e pepandole leggermente. Distribuitevi sulla base appena fatta la provola, qualche pezzetto di acciuga e una manciata di parmigiano grattugiato. Create altri due, tre strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

  3. Infornate per 25-30 minuti a 180 gradi o finchè il formaggio non si sarà completamente sciolto e le patate avranno assunto un bel colore ambrato. Una volta pronta, lasciate intiepidire qualche minuto prima di estrarla dallo stampo.

    Guarnite la millefoglie di patate e acciughe con qualche foglia di origano fresco e servite in tavola.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.