Gattò di patate con prosciutto cotto e mozzarella di bufala D.O.P

Pochi ingredienti, per una ricetta semplice e veloce. Un contorno (o volendo anche un secondo piatto) che non passa mai di moda. Un pasticcio di patate. Una farcitura di prosciutto cotto e mozzarella. Potete abbinarlo ad un ottimo secondo (visita la sezione i secondi piatti https://blog.giallozafferano.it/passioneefood/category/secondi/). Un piatto sempre apprezzato sia dai grandi che dai piccoli. Una ricetta che non poteva mancare nel nostro foodblog e ve la proponiamo.

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Farina 3 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Olio 4 cucchiai
  • Prosciutto cotto 150 g
  • Mozzarella di bufala 100 g
  • Pane grattugiato q.b.
  • Noce moscata 1 pizzico

Preparazione

  1. Per la preparazione di questo piatto; come prima cosa, bollite e schiacciate le vostre patate. Mettetele in una terrina e lavoratele con le uova, la farina,  ed il parmiggiano. Salate e aggiungete la noce moscata (volendo potete aggiungere anche il pepe). Ungete un tegame con l’olio, fate uno strato dell’impasto e sopra ad esso inserite il prosciutto cotto e la mozzarella a fette. Ricoprite con un ultimo strato dell’impasto di patate. Spolverate con pangrattato e un filo d’olio evo. Inserite in forno per 15-20 minuti a 180°.

Note

Lasciate ogni tipo di commento.

Buon appettito;

Passione&Food

Antipasti e contorni

Informazioni su Passione&Food

La nostra passione è la cucina, da amanti della stessa ci piace sperimentare nuove ricette e proporle a chi ci segue. Non siamo professionisti del settore ma abbiamo gusto, passione e amore per quello che facciamo. Queste sono le nostre chiavi del successo. La nostra tagline è: “Nessun amore è più sincero come quello per il cibo”.

Precedente Pasta al caffè KIMBO con pancetta e fantasia di pomodori Successivo Caccavelle ripiene di zuppa di legumi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.