Verza gratinata al forno – facile e cremosa

Piatti che da piccoli si odiavano e che crescendo si è scoperto che non sono poi così male… è il caso della verza gratinata al forno. Diciamocelo, la verza ha un sapore un po’ particolare e quindi non piace a tutti. Ma preparata in determinati modi, non è poi così male. Oltre alla versione gratinata, che è una delle mie preferite, mi piace molto anche all’interno dei pizzoccheri alla valtellinese, nella loro versione classica. Poi è molto diciamo “pratica” come verdura, perché si può cuocere in anticipo e conservare in frigo per qualche giorno. Per questo piatto specifico volendo potete anche preparare la verza con la besciamella e il formaggio grattugiato la sera prima, così il giorno successivo vi basterà infornare il tutto. Comodissimo soprattutto se avete degli ospiti!
Ecco come l’ho preparata:

Verza gratinata al forno - facile e cremosa

Verza gratinata al forno – facile e cremosa

Ingredienti per 4 persone:
½ cavolo verza
500 ml di besciamella (per la mia ricetta della besciamella cliccate qui)
Formaggio grattugiato q.b. (abbondate pure)

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti a 180 gradi + il tempo di cottura del cavolo verza

Per preparare la verza gratinata al forno, cuocete la verza per renderla morbida. Io solitamente la cuocio a vapore, in pentola a pressione, per 2 minuti dal secondo fischio. Ovviamente potete anche cuocerla nella pentola classica, per 6-7 minuti circa. Provate ad infilzarla con una forchetta per vedere se è cotta. Le foglie dovranno essere morbide, ma sode.
Quando la verza sarà cotta, preriscaldate il forno a 180 gradi. Tagliate le foglie del cavolo verza a striscioline e mettetele in una ciotola. Aggiungete la besciamella (per la mia ricetta della besciamella fatta in casa senza burro cliccate qui) ed amalgamate il tutto. Trasferite il composto in una pirofila e cospargete con abbondante formaggio grattugiato. Infornate a 180 gradi per circa 25 minuti. Il formaggio in superficie dovrà sciogliersi e dorarsi leggermente.
Sfornate e servite la vostra verza gratinata come contorno.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva

Salva

Salva

Precedente Torta di compleanno al cioccolato - cucù, c'è un intruso Successivo Pasta con broccoli e zafferano - cremosa e filante