Torta soffice all’acqua – senza lattosio

Vi capita mai di aver voglia di una torta… iniziare a farla e poi scoprire che non avete tutti gli ingredienti a portata? E allora cosa fate, mica rinunciata a prepararla no… trovate un degno sostituto dell’ingrediente mancante ovviamente. Certo, alcuni pochi ingredienti sono più difficili da sostituire, in quel caso, si fa affidamento alla vaschetta di gelato gelosamente conservata in freezer, per colmare la voglia di dolce. Questo per dirvi, che avevo in mente di preparare una torta senza burro, ma con il latte. Solo che mi mancava il latte. Ok, lo ammetto, non è che mi mancava proprio… non ne avevo più in frigo, ma ho sempre una o due confezioni di riserva di quello a lunga conservazione, in cantina. Eh appunto, in cantina. Cioè, ci doveva pur essere un’alternativa a scendere in cantina per la ventesima volta del giorno, quando ormai era anche sera inoltrata (eh sì, faccio le torte anche di sera, perché la voglia, quando arriva, arriva :D). Acqua. Sì. L’acqua va bene ho pensato. Forse. Proviamo. E niente, sarebbe tempo sprecato andare a prendere il latte in cantina quando il risultato è una torta soffice all’acqua così deliziosa! E visto che avevo ancora dei Ramassin (dopo gli gnocchi dolci al vapore e lo strudel che ci ho preparato), ci ho messo pure quelli! Bella, buona e senza lattosio. Cosa volete di più? 😉

Torta soffice all'acqua - senza lattosio
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    12 fette

Ingredienti

Per l’impasto

  • Uova 2
  • Zucchero semolato 200 g
  • zucchero vanigliato 2 cucchiaini
  • Olio di semi 125 ml
  • Succo di limone 4 cucchiai
  • Farina 200 g
  • Lievito in polvere per dolci 3 cucchiaini
  • Scorza grattugiata di mezzo limone
  • Acqua 120 ml

Per la copertura

  • Prugne (io ho usato i Ramassin) 350-400 g
  • zucchero 1 cucchiaio
  • Cannella 1 cucchiaino
  • Zucchero a velo per decorare q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la torta soffice all’acqua, preriscaldate il forno a 180 gradi.

    Ora preparate l’impasto. Montate le uova insieme allo zucchero semolato e vanigliato fino a quando saranno chiare e spumose. Continuate a montare versando l’olio a filo. Unite anche il succo e la scorza di limone.

    Scaldate l’acqua in un pentolino o al microonde fino a quando inizia a bollire.

    Nel frattempo setacciate la farina ed il lievito sul composto di uova e zucchero ed incorporate con una spatola o una frusta, con movimenti dall’alto verso il basso.

    Infine versate l’acqua bollente, possibilmente sul lato, ed incorporate sempre con una spatola o una frusta.

    Trasferite l’impasto in una tortiera (diametro 22 cm) foderata con carta da forno ed infornate a 180 gradi per 20 minuti.

    Nel frattempo lavate le prugne e togliete il nocciolo, senza staccare del tutto le due metà.

    Passati i 20 minuti togliete la torta dal forno, adagiateci le prugne su tutta la superficie, poi cospargete con il cucchiaio di zucchero mescolato alla cannella ed infornate nuovamente per ca. 20 minuti. Fate la prova dello stecchino.

    Servite la vostra torta soffice all’acqua con una spolverata di zucchero a velo.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

  2. Torta soffice all'acqua - senza lattosio

Varianti

Ovviamente potete preparare questa torta all’acqua anche con un altro tipo di frutta di stagione, o, anche senza frutta, per poi ricoprirla con una glassa di zucchero o anche solo zucchero a velo.

Precedente Croquetas (crocchette) - la mia tapa spagnola preferita Successivo Ciambella al limone e yogurt con cioccolato bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.