Torta morbidissima con rabarbaro e nocciole

La torta con rabarbaro e nocciole è morbidissima, dolce ma non troppo con il contrasto acidulo del rabarbaro messo all’interno già in fase di cottura. Praticamente per la preparazione di questa torta ho preso spunto sia dalla mia torta bolzanina, che dalla torta con kiwi e mandorle croccanti, un mix di ingredienti e preparazioni per un effetto gustosissimo. Poi diciamoci la verità, è anche bella da vedere, non credete? Ovviamente siete liberi di utilizzare frutta diversa quando il rabarbaro non è di stagione, ad esempio lamponi, fragole, o anche albicocche, come prevede appunto la torta bolzanina.

Torta con rabarbaro e nocciole
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 5 Minuti
  • Porzioni10 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 4uova (a temperatura ambiente)
  • 180 gzucchero
  • 200 gburro (a temperatura ambiente)
  • 280 gfarina 00
  • 3 cucchiainilievito in polvere per dolci
  • 5 cucchiailatte

Per il ripieno

  • 500 grabarbaro
  • 30 gzucchero

Per il crumble di nocciole

  • 80 gnocciole
  • 50 gmandorle
  • 70 gburro
  • 50 gzucchero
  • 1 cucchiainoamido di mais (maizena)
  • 2 cucchiaipanna fresca liquida

Preparazione

  1. Per preparare la torta con rabarbaro e nocciole, preriscaldate il forno a 180 gradi (statico).

    Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve questi ultimi con 30 g di zucchero.

  2. Montate il burro con i tuorli fino a ottenere un composto cremoso, aggiungete 150 g di zucchero a pioggia e continuate a montare. Unite la farina mescolata con il lievito e il latte.

    Montate gli albumi con i restanti 50 g di zucchero ed incorporateli molto delicatamente, con una spatola e movimenti circolari dal basso verso l’alto.

  3. Versate metà impasto in una tortiera (22 cm di diametro) foderata con carta da forno sulla base.

    Infornate per 20 minuti a 180 gradi. Coprite il resto del composto e mettetelo da parte.

  4. Nel frattempo lavate il rabarbaro e tagliatelo a fettine di ca. 1 cm. Mettetele in una ciotola e mescolate con 30 g di zucchero.

    Quando la torta infornata ha assunto un bel colore dorato, togliete dal forno e distribuite il rabarbaro su tutta la superficie. Versate l’impasto restante, distribuendolo uniformemente con un cucchiaio ed infornate nuovamente per ca. 25 minuti sempre a 180°.

  5. Nel frattempo tritate nocciole e mandorle e mettetele in un pentolino insieme a zucchero, fecola e panna e portate ad ebollizione mescolando. Lasciate cuocere per un paio di minuti mescolando e mettete da parte.

  6. Torta con rabarbaro e nocciole

    Trascorsi i 25 minuti di cottura della torta sfornate, distribuiteci sopra il composto di nocciole ed infornate per altri 15 minuti.

    Sfornate, lasciate raffreddare su una gratella e servite con una spolverata di zucchero a velo.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista il mio libro di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con ben 89 ricette da preparare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.