Torta di grano saraceno – ricetta dell’Alto Adige

La torta di grano saraceno è una torta tipica dell’Alto Adige. Si realizza con la farina di grano saraceno, che ha un colore grigiastro ed un sapore rustico. Il grano saraceno è privo di glutine, quindi adatto anche a chi è intollerante a quest’ultimo. Personalmente adoro questa torta, è sofficissima e in quanto farcita con la marmellata di mirtilli rossi, come da tradizione, ha quel giusto mix di sapori tra rustico, dolce ed acidulo. La versione classica non prevede il cioccolato fondente nell’impasto, io, che sono un tantino golosa, l’ho aggiunto. In compenso ho rinunciato al burro, che ho sostituito con l’olio. Ecco come l’ho preparata:

Torta di grano saraceno

Torta di grano saraceno

Ingredienti per 1 tortiera (26 cm)

6 uova
200 g di zucchero di canna (potete anche utilizzare zucchero semolato bianco)
200 g di farina di grano saraceno
150 ml di olio di semi
100 g di mandorle
75 g di cioccolato fondente (controllare che sia senza glutine)
1 bustina di lievito in polvere per dolci
½ cucchiaino di scorza grattugiata di limone

Inoltre:
400 g di marmellata di mirtilli rossi per farcire
zucchero a velo q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti

Per preparare la torta di grano saraceno preriscaldate il forno a 180 gradi. Tritate le mandorle e il cioccolato fondente, ma non polverizzateli, lasciate che si vedano ancora dei piccoli pezzetti. Mescolate la farina di grano saraceno con il lievito in polvere. Separate quindi i tuorli dagli albumi e montate a neve questi ultimi. Montate i tuorli insieme allo zucchero di canna per qualche minuto, poi inserite l’olio e sempre continuando a montare aggiungete la farina mescolata al lievito, la scorza del limone, nonchè mandorle e cioccolato fondente tritati. Ora avrete un composto piuttosto denso. Quindi aggiungete ca. 1/3 degli albumi montati a neve e continuate a lavorare con le fruste per amalgamarli al resto dell’impasto. Mettete da parte le fruste ed incorporate gli albumi restanti montati a neve con un cucchiaio di legno, mescolando dall’alto verso il basso. Trasferite il composto in una tortiera oliata e infarinata o foderata con carta da forno ed infornate a 180 gradi per 40 minuti circa. Fate la prova dello stecchino.
Quando sarà pronta, lasciate raffreddare la torta sulla grata del forno. Una volta raffreddata, tagliatela a metà e farcite con la marmellata di mirtilli rossi. Una bella spolverata di zucchero a velo e la vostra torta di grano saraceno è pronta!

Ricetta by Julia

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook.

Precedente Burro alle erbe - ottimo sulla carne alla griglia Successivo Sciroppo di melissa citronella

4 commenti su “Torta di grano saraceno – ricetta dell’Alto Adige

  1. Emanuela il said:

    Sembra buonissima, ma…sarebbe possibile ridurre la quantità di uova? 🙂
    Anche l’olio mi sembra tanto!
    Grazie 🙂

    • Ciao Emanuela, personalmente la preparo sempre così, quindi non so darti indicazioni precise sulla riduzione delle uova. Puoi provare a prepararla con 4 uova, ma sarà meno alta e meno soffice secondo me. La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo del burro, che ho sostituito con l’olio per renderla più leggera. Puoi ridurrlo, utilizzandone 100-120 ml. Se la fai, fammi sapere come ti è venuta! Ciao e buona serata, Julia

I commenti sono chiusi.