Torta crumble alla marmellata di fragole

Che io ami i crumble di qualsiasi tipo, non è un segreto, infatti sul mio blog troverete molte ricette a riguardo, con la frutta più diversa. Questa volta ho voluto provare una torta crumble, con la marmellata. Praticamente un mix tra una crostata ed un crumble… buonissimo!

Ovviamente potete utilizzare la marmellata che preferite, io, visto il periodo, ho usato quella di fragole, preparata qualche giorno fa, che si abbina davvero perfettamente alla base preparata con farina integrale e fiocchi di avena.

Se anche voi amate i crumble, provate anche quello al rabarbaro o alle mele, al il crumble al cioccolato con le prugne.

Torta crumble alla marmellata di fragole
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    10 fette

Ingredienti

  • Burro 125 g
  • Zucchero 90 g
  • Zucchero di canna 40 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Farina 00 80 g
  • Farina integrale 70 g
  • Fiocchi di avena 55 g
  • Cocco grattugiato 10 g
  • Sale 1 pizzico
  • Marmellata di fragole ca. 175 g

Preparazione

  1. Per preparare la torta crumble alla marmellata di fragole, preriscaldate il forno a 180 gradi (statico).

  2. Fate sciogliere il burro e mettetelo in una ciotola insieme agli zuccheri e all’estratto di vaniglia. Mescolate.

  3. Unite quindi la farina 00, la farina integrale, i fiocchi di avena, il cocco grattugiato ed il sale. Mescolate con un cucchiaio. Dovrete ottenere un composto non troppo compatto, che si sbriciola facilmente se lo si lavora con le punta delle dita.

  4. Mettete da parte ca. 1/3 del composto e versate il resto in una tortiera (diametro 20 cm) imburrata ed infarinata o foderata con carta da forno sul fondo.

  5. Premete con le dita o con l’aiuto di un cucchiaio per fare compattare bene il composto. Versate quindi la marmellata di fragole e distribuitela uniformemente.

    Sbriciolate con le dita il composto messo da parte e distribuitelo sulla marmellata.

  6. Infornate per ca. 30 minuti a 180 gradi, fino a quando la superficie sarà leggermente dorata.

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di tagliare.

    Servite con una spolverata di zucchero a velo, e, se lo gradite, con una pallina di gelato.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Precedente Involtini di zucchine grigliate ripieni Successivo Pasta fredda sfiziosa - ricetta primo estivo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.