Tiramisù allo skyr e granadilla – senza uova

Il tiramisù allo skyr è una variante del classico tiramisù senza uova, dal gusto fruttato, arricchito con granadilla e succo esotico. Adatto anche ai bambini, questo tiramisù è fresco e cremoso e potete scegliere il succo che più vi piace per bagnare i biscotti, io ho usato quello al mango, per rimanere sul gusto esotico della granadilla, va bene anche quello all’ananas o se preferite, anche quello all’arancia. Se invece non trovate la granadilla, potete utilizzare il suo parente, ovvero il frutto della passione, leggermente più acidulo e con un gusto più deciso. Io trovo entrambe dal mio fruttivendolo Trettl Orangerie. La granadilla è più grande del frutto della passione e presenta una buccia gialla/arancio. Contiene antiossidanti, vitamine (soprattutto C e A) e sali minerali come potassio e ferro. Se volete arricchire ulteriormente il vostro tiramisù, potete aggiungere anche delle scaglie di cioccolato bianco eventualmente.

Tiramisù allo yogurt e granadilla
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crema

500 g mascarpone
300 g skyr
2 pizzichi sale
85 g zucchero
150 g panna fresca liquida

Inoltre

200 g savoiardi
300 ml succo di mango (o succo di ananas)
2 cucchiai succo di limone
4 granadilla (o 6 frutti della passione)

Strumenti

Passaggi

Per preparare il tiramisù allo yogurt e granadilla, mettete la panna in un contenitore con le sponde alte e montatela. Mettete da parte. In una ciotola mettete quindi il mascarpone, lo skyr, lo zucchero e il sale. Lavorate il tutto con le fruste per un paio di minuti, fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Incorporate la panna montata al composto di mascarpone e skyr.

Tiramisù allo yogurt e granadilla

Versate il succo di mango (o ananas) in un piatto fondo, unite il succo di limone e mescolate.

Distribuite un sottile strato (ca. 2 cucchiai) di crema sul fondo della pirofila.

Immergete i savoiardi, uno a uno, rigirandoli 4-5 volte e lasciandoli immersi per qualche secondo, in modo che assorbano succo a sufficienza.

Tiramisù allo yogurt e granadilla

Adagiate quindi i savoiardi bagnati sullo strato di crema, fino a ricoprirla tutta. Quindi coprite uniformemente con metà della crema rimasta. Tagliate a metà due granadilla e distribuite la loro polpa su tutta la crema.

Bagnate altri savoiardi nel succo e adagiateli sulla crema, per creare un altro strato. Mettete quindi la crema di mascarpone e skyr restante in una sacca da pasticcere con beccuccio tondo o a stella e decorate tutta la superficie dei biscotti con ciuffi di crema. Terminate tagliando a metà le due granadilla e distribuendo la loro polpa su tutta la superficie, unita a qualche filo di succo di ananas per guarnire.

Tiramisù allo yogurt e granadilla

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri: “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con tante ricette altoatesine e italiane o Global Cooking – Le mie ricette dal mondo, con tante ricette internazionali, divise per continenti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.