Tagliatelle con gamberetti e scorzonera

Raffinate e davvero gustose queste tagliatelle con gamberetti e scorzonera. Un primo piatto cremoso, con il quale farete sicuramente un figurone.

Vi avevo già parlato della scorzonera e delle sue proprietà nella ricetta del risotto alla scorzonera e pinoli tostati.

Purtroppo questo delicato e gustoso ortaggio si trova solo in autunno/inverno, ma in questo caso potete tranquillamente sostituirla con degli asparagi freschi, seguendo lo stesso tipo di preparazione, solo aggiungendo un po’ di burro e zucchero all’acqua di cottura degli asparagi!

Ma se avete occasione, preparatele con la scorzonera, merita! 🙂

Tagliatelle con gamberetti e scorzonera
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 Minuti + cottura della pasta minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Tagliatelle all’uovo 300 g
  • Scorzonera (in alternativa asparagi freschi) 700 g
  • Gamberetti (precotti) 300 g
  • Vino bianco 75 ml
  • Panna fresca 300 ml
  • Burro 40 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le tagliatelle con gamberetti e scorzonera, portate a bollore abbondane acqua in una pentola capiente.

  2. Lavate le radici di scorzonera sotto l’acqua corrente e poi sbucciatele. Tagliate le due estremità e, man mano che le sbucciate immergetele in dell’acqua con un po’ di latte o aceto, in modo che non si anneriscano.

    Quando l’acqua bolle, scolate la scorzonera e fatela cuocere per ca. 6-7 minuti nell’acqua salata. Scolate, tagliate in pezzetti di ca. 1 cm e mettete da parte. Se invece della scorzonera utilizzate gli asparagi freschi, mettete un pezzetto di burro e un cucchiaino di zucchero nell’acqua di cottura, per il resto seguite lo stesso procedimento (tranne il fatto di tagliare le due estremità, mi raccomando, tagliate solo la parte del gambo ;)).

     

  3. Portate a bollore abbondante acqua, salate e buttate le tagliatelle.

  4. Nel frattempo scaldate una padella antiaderente, fate sciogliere il burro, tagliate gli spicchi di aglio a metà e fate rosolare per qualche istante. Quindi unite la scorzonera tagliata. Fate rosolare per un paio di minuti, mescolando ogni tanto e sfumate con il vino bianco.

    Fate quasi evaporare, aggiungete la panna e salate. Fate cuocere per qualche minuto a fuoco dolce, con il coperchio.

  5. Scolate le tagliatelle al denti (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura) e mettetele nella padella insieme al condimento. Unite i gamberetti e mescolate il tutto, aggiungete 1-2 mestoli di acqua di cottura per amalgamare bene il tutto e renderle cremose.

  6. Togliete gli spicchi di aglio e servite subito le vostre tagliatelle con gamberetti e scorzonera con del pepe fresco.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Suggerimenti

Al posto della scorzonera potete preparare queste tagliatelle anche con gli asparagi freschi!

Precedente Torta al cioccolato e yogurt con doppia cottura Successivo Canederli di Schüttelbrot e formaggio grigio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.